🇮🇹 Breve aggiornamento | CH 10 agosto 2021

:it: trascrizione italiana di “Brief Update”.

Pubblicato sul canale Youtube di Charles Hoskinson il 10 agosto 2021.


Ciao, sono Charles Hoskinson, in diretta dal caldo e soleggiato Colorado, oggi è il 10 agosto 2021, volevo fare un video molto veloce, dicendovi alcune cose. Così abbiamo avuto il nostro grande incontro oggi, siamo passati attraverso dove siamo, i progressi con i contratti intelligenti, tutto sembra sulla buona strada, tutto sembra grande, stavamo discutendo quando stiamo andando a tagliare il rilascio finale del candidato principale della griglia, e quanto tempo QA. Così abbiamo avuto molte discussioni con i partner e altre persone, sembra che siamo sulla buona strada per annunciare la data. Abbiamo la data internamente, sopravviveremo tutta la settimana, ci assicureremo che non cambi nulla, ci sentiamo molto a nostro agio con essa, penso che sia una data molto fattibile, penso che la comunità ne sarà molto felice. Ma ho appena avuto la riunione, abbiamo esaminato tutto, penso che sarete molto felici di sapere che da parte nostra, internamente, abbiamo la certezza e una bella, bella grafica che voi ragazzi potete condividere, mi assicurerò che Nigel la pulisca e la renda bella per venerdì. Quindi venerdì avremo l’aggiornamento di metà agosto, speriamo di poter avere un link da condividere domani o il giorno dopo. Mi piacerebbe vedervi lì, e saremo in grado di annunciare quando avverrà l’hard fork di Alonzo. A quel punto, potrete eseguire contratti intelligenti su Cardano, congratulazioni, che ne dite, sarà prima del summit di Cardano, solo per darvi qualche termine lì, penso che voi ragazzi sarete molto felici della data e dell’ora. Ci sentiamo davvero a nostro agio e fiduciosi, vorrei potervi dire ora che sono pieno di gioia per questo, ma non posso, lo conserviamo per venerdì.

Tuttavia, posso annunciare l’annuncio, spingere un Justin Sun in questo senso, quindi ecco qua. È stato un lungo viaggio, siamo pieni di gioia, un po’ di stanchezza agrodolce qui a IO Global. Ci sono voluti sei anni per portare il progetto a questo punto, due linguaggi di programmazione, tonnellate di design, documento dopo documento, una quantità enorme di lavoro. È il privilegio di una vita vedere tutti questi diversi componenti che si uniscono, e ce ne sono molti. È un aggiornamento così impegnativo, perché non è come un nodo, e poi altri venditori ci costruiscono sopra l’infrastruttura, c’è questo enorme stack, c’è il nodo, il backend del portafoglio, Graph QL, Rosetta, DB Sync, e dozzine di altri componenti e oltre un centinaio di utenti diversi del software, a quel livello, escludendo le migliaia di operatori di stake pool che ci hanno lavorato sopra. Ma Alonzo purple è stato lanciato, il nodo è stato notevolmente stabile, le cose sembravano abbastanza buone. Si è davvero arrivati a una situazione in cui la pienezza delle caratteristiche penso sarà raggiunta entro lunedì, la prossima settimana. E poi è una questione di quanti test, quanto tempo di burn-in e di integrazione vuoi dare ai partner. Così abbiamo dovuto dare un senso a tutto questo, riteniamo che le date che proponiamo siano ragionevoli, e vedremo quanto velocemente gli exchange saliranno a bordo questa settimana, e questo è l’ultimo “go o no go” che abbiamo. Ma c’è una data, almeno sul lato IOG, e sarà sollecitata e consolidata tra tutti i partner. Entro venerdì convergerà e sarà confermato, sarà scelta un’alternativa, ma tuttavia è all’interno di ciò che ci aspettavamo, ciò che la comunità si aspettava, è prima della conferenza, il che è buono, è sempre bene avere qualcosa di cui parlare alla conferenza, e penso che tutti ne saranno abbastanza soddisfatti.

C’è molto di più da fare dopo l’evento HFC, è solo l’inizio, non la fine, perché le persone costruiranno cose, e quando costruiranno cose vorranno più caratteristiche, funzionalità, librerie migliori e queste cose. Ma questo fa parte di un ciclo di sviluppo iterativo, e parliamo molto di quello che succede dopo Alonzo. Beh, c’è Genesis e il peer-to-peer, stavamo implementando il peer-to-peer sistematicamente con l’aiuto degli SPO, perché è qualcosa che devi fare bene o altrimenti rompi la rete, è molto difficile rimettere insieme la rete. Quindi siamo stati estremamente conservatori in quel dispiegamento, ma il governatore peer-to-peer è a posto, e questo è qualcosa che è in data. Poi c’è anche Genesis che è un miglioramento della regola di selezione della catena Ouroboros Praos. Poi ci sono alcuni miglioramenti al modo in cui UXTO memorizza e ottimizzazioni al modello di contratto intelligente. Tutti questi componenti insieme sono un ottimo prodotto 1.0, ed è esattamente quello che speravamo di fornire nella roadmap di Cardano 2020.

Hydra può essere costruito come un protocollo di secondo livello, come Prism, che si trova sopra Cardano, e abbiamo un team a tempo pieno che lavora su questo, continuiamo ad aggiungere risorse a quel team, la loro velocità è buona, ci sono alcuni grandi documenti scritti, stanno diventando prototipi sorprendenti e avremo molto da mostrarvi nella traccia delle utilità al summit di Cardano. A Mithral abbiamo diverse grandi proposte implementate, da venditori sorprendenti per lavorare con noi, per accelerare l’implementazione, in questo momento siamo in trattative sui particolari circa gli orizzonti temporali e le aspettative ecc, ma anche questo è una priorità alta per l’implementazione. Naturalmente c’è anche un sacco di lavoro su Voltaire, in particolare sul lato Catalyst, e quei fondi continuano ad essere distribuiti, abbiamo un intero team con un partner chiamato Obsidian, che sta lavorando sul sistema di aggiornamento della blockchain sulla catena principale. Quindi abbiamo visto grandi progressi con Voltaire, grandi progressi con l’agenda Basho, e tutto questo lavoro sta per includere Goguen, e poi molto altro da aggiungere, ma i partner stanno parlando di tutti i tipi di cose interessanti, Runtime Verification avrà un grande aggiornamento per voi ragazzi, IELE sta marciando, K sta marciando, Alpha Frontier sta marciando, un sacco di utilizzo e usabilità sta arrivando. Ciò che è veramente eccitante è quello che voi della comunità state facendo, e presto vedremo un sacco di roba distribuita in Cardano, noi ne impareremo un sacco, voi della comunità ne fornirete un sacco.

Ci saranno alcune sorprese al summit di Cardano, abbiamo cercato di salvare alcune cose per quello, penso che voi ragazzi sarete felici di questo. Ma nel complesso sono felice di vedere che questo finalmente si realizzi. Per molto tempo si è sentito come una persona incompleta, un protocollo incompleto, ed è dannatamente bello in realtà vederlo arrivare. Quindi mi sintonizzerò venerdì, sarà una buona giornata, un buon evento, e poi dobbiamo solo farlo, sapete, sappiamo cosa fare, è quantificato, tutti hanno dei pacchetti di lavoro, non dormiranno molto durante questo periodo di crisi, c’è così tanta roba, tutti sono al limite, c’è solo così tanto test che si può fare, così tanta validazione che si può fare, ad un certo punto dobbiamo dire “OK, è quello che è”, girare l’interruttore e sperare per il meglio, come abbiamo fatto da Byron a Shelley, e così via. Ma ci sentiamo sicuri del processo, dell’uso di metodi formali, dell’uso di test basati sulle proprietà, dell’ingegneria che seguiamo e infine della conoscenza e competenza del team. Questa è una base di codice su cui abbiamo lavorato come azienda per tre anni, tutto scritto a mano, 100% codice nuovo, ne capiamo molto, ci abbiamo navigato a lungo. Quindi la squadra è piuttosto esausta, ma allo stesso tempo piuttosto eccitata, per vedere finalmente questa cosa accendersi e farla finita. In ultima analisi, penso che realizzi la promessa e il sogno che Haskell aveva nel 1980 di essere un linguaggio di programmazione mainstream. La realtà è che Haskell deve trovare la sua killer app, proprio come Ruby ha fatto con Rails o qualsiasi altro progetto. Sono estremamente felice di vedere Haskell entrare nello spazio dei contratti intelligenti, attraverso Plutus, proprio oggi c’è stato un hack da 600 milioni di dollari, ogni settimana sembra essercene uno, e questo è dovuto alla mancanza di capacità di specificare formalmente le cose e produrre una buona e rigorosa ingegneria. Ci sono alcune aziende come Certa K e altre che stanno sicuramente aggiungendo allo stack Ethereum, e stanno facendo del loro meglio, ma questo è un caso in cui gli strumenti e i linguaggi lavorano contro di te, quando stai cercando di scrivere un software corretto, mentre quello che abbiamo creato, penso, lavora con te, lo sviluppatore, e ti aiuta a raggiungere un livello di garanzia che ti è comodo, rispetto al valore a rischio e alle conseguenze del fallimento dell’applicazione. Quindi quella storia ha ancora bisogno di essere raccontata, e quella storia sarà raccontata attraverso voi, gli sviluppatori. Plutus e Haskell non sono magici, si può scrivere cattivo codice all’interno, infatti lo abbiamo imparato nei primi giorni di Byron. Ciò non impedisce di non sapere cosa si sta facendo e di percorrere strade folli, una cattiva progettazione architettonica, ecc. Ma quello che fa, è che se hai le capacità, la conoscenza e il desiderio, ti aiuta ad andare dove vuoi andare, in un modo molto conciso, in un modo molto testabile. Parte dell’accordo, oltre a costruire Plutus, è parlare molto dei diversi livelli di garanzia dei contratti intelligenti e come ci si può avvicinare alla costruzione di un contratto intelligente con alte garanzie, creando un’aspettativa della comunità su di esso. È mia convinzione che se qualcuno in futuro, non oggi, ma in futuro, tra mesi, vuole ricevere finanziamenti da Catalyst per costruire una dApp, la comunità dovrebbe respingere e dire "se avete intenzione di fare questo, quali livelli di garanzia dobbiamo aspettarci? È il nostro lavoro assicurarci che questi livelli di garanzia siano tracciati, per dare definizioni rigorose di ciò che ci si deve aspettare. Poi è compito della comunità decidere cosa è ragionevole per i loro fondi, dopo tutto Catalyst appartiene a voi, quelli sono fondi della comunità, se il sistema funziona bene ci dovrebbero essere molti modi per farlo, che si adattino alle esigenze dell’ingegneria.

Poi, ciò che accadrà tra i gruppi di software certificati e verificati sulla nostra piattaforma, quelli funzioneranno, per la maggior parte, come sono stati concepiti, e funzioneranno e basta, non dovete preoccuparvi troppo, proprio come non vi preoccupate troppo dell’aereo in cui siete seduti, perché capisci che le persone che l’hanno costruito, le persone che lo regolano e le compagnie aeree che lo gestiscono, mantengono tutti standard molto rigorosi ed elevati, quindi è molto raro che accadano incidenti, ci sono certamente, ma rispetto agli incidenti in auto, in treno e in qualsiasi altro modo di trasporto, è il più sicuro, per questa ragione. E allo stesso modo dovremmo trattare le nostre applicazioni finanziarie allo stesso modo. Questo non è per dire che gli hack non accadranno con le applicazioni Cardano, accadranno, e prevedo che quando accadranno la persona media andrà a dire “vedi, Cardano non è sicuro, ti hanno mentito per tutto questo tempo”. La sfumatura sarà che gli hack e i problemi si verificheranno con il software non certificato, e le applicazioni che la gente costruisce che non sono rigorosamente pulite o testate. Come per ogni sistema aperto, non si può prevenire, la realtà è che se è aperto, chiunque può costruirci sopra, non si può controllare chi ci costruisce sopra, quindi non si può controllare persone malintenzionate o incompetenti che scrivono software che possono creare problemi alla gente. Ma, l’esistenza di software certificato rispetto a standard noti e l’auditing significa che il consumatore può avere una rappresentazione visiva e oggetti di prova che dimostrano la differenza tra qualcosa che è noto per essere affidabile e qualcosa che è sconosciuto, e poi si possono prendere decisioni di consumo di conseguenza. Proprio come fate durante la vostra giornata con le decisioni di consumo, le medicine che comprate, l’auto che guidate, la casa in cui vivete, il luogo in cui si trova la vostra casa, ecc, ecc, ecc. Speriamo di poterlo comunicare come sviluppatori e di poterlo comunicare alla prossima conferenza di settembre.

Quindi sarà un lungo viaggio da qui, perché è l’inizio, l’inizio dei contratti intelligenti, c’è un intero ecosistema da costruire, ma mi conforta molto il fatto che migliaia di voi sono pronti a partire, e le migliaia di voi pronti a partire stanno per costruire killer app che cambiano davvero la reputazione del marchio della catena e gradualmente passano da una catena fantasma inquietante a qualcosa di gigante che domina davvero il settore. Da lì, la prossima ondata di persone verrà e da lì la prossima ondata di persone verrà, migliaia diventeranno decine di migliaia e questo diventerà centinaia di migliaia.

Continueremo il programma dei pionieri di Plutus, continueremo ad aggiornare, scalare e crescere, specialmente dopo che Plutus si sarà solidificato nella 1.0. Continueremo ad aggiornare e creare cose come il programma Prism pioneer, l’istruzione dedicata a Marlowe, e il nostro obiettivo è quello di continuare ad avere classi di migliaia di persone, per ottenere sempre più sviluppatori. Ci sono stati anche 154 progetti finanziati da Catalyst, mentre Catalyst cresce, è del tutto possibile che entro la fine dell’anno più di 300 saranno finanziati, e il prossimo anno più di mille a questo ritmo di crescita. Quindi questo è un grande motore di crescita per i progetti e le applicazioni nel nostro ecosistema, e di nuovo, curato interamente dalla comunità, quello che possiamo fare è aggiungere supporto, proprio come i livelli di certificazione per il software, il supporto verrà dall’incubazione, accelerazione, revisione, monitoraggio e altri servizi che possiamo portare, e la comunità può eventualmente finanziare e mantenere a beneficio della comunità, aiutandola a prendere decisioni migliori e tenendo le persone responsabili una volta che hanno ricevuto denaro dalla comunità, perché è una fiducia pubblica, ha bisogno di avere una supervisione adeguata.

Grazie a tutti voi per essere parte di questa famiglia e di questo sforzo, grazie per essere qui durante questo processo molto lungo. Ai miei occhi era molto necessario, abbiamo fatto qualcosa di incredibilmente innovativo, onestamente non ci sono molte criptovalute nel sistema che hanno raggiunto ciò che Cardano ha. La realtà è che siamo nella top 5, ci saremo per il prossimo futuro, dato che continuiamo a crescere e a fare progressi, stiamo iniziando a vedere lo stesso tipo di integrazioni che Ethereum e Bitcoin hanno, stiamo iniziando ad essere quella terza opzione in questo ecosistema di idee. Nei prossimi tre-cinque anni tutti si stanno aggiornando, Bitcoin sta diventando Lighting, che sta crescendo ad un buon ritmo e c’è una buona possibilità che Simplicity e Jet un giorno si facciano strada in Bitcoin, dando a Bitcoin un certo livello di capacità di contratto intelligente a livello uno, con taproot a livello due. Queste due cose insieme probabilmente creeranno un ecosistema di contratto intelligente decente, combinato con Ethereum, che avrà un ecosistema di contratto intelligente superiore all’esperienza attuale. E ovviamente tutte le cose che abbiamo pianificato come ecosistema, sarà davvero una lotta titanica in questo senso, e sarà divertente da guardare. Abbiamo un sacco di piani a prova di futuro, come Omega, Mithral e dove Hydra può portarci, abbiamo pensato molto a come creare un ecosistema equilibrato e olistico, i concetti di RealFi, che introdurremo alla conferenza e speriamo che si diffonda, proprio come hanno fatto le criptovalute di terza generazione. E cose come avere la governance come servizio, le tariffe Babel, questo tipo di cose, che pensiamo siano essenziali per il primo livello per rimanere vitale. Ma alla fine, ciò che rende queste piattaforme sorprendenti non è la tecnologia o l’evangelismo al vertice, invece siete voi, la comunità. La differenza tra Ethereum, Bitcoin e noi, è che voi siete al comando, ed è esplicito attraverso Catalyst e tutta la campagna Voltaire. Ogni giorno la comunità non solo ottiene più controllo, ma anche più conoscenza e capacità. E in molti casi in realtà compensa con cose che sono considerate deficit, sia che si tratti di marketing o tecnologia, per esempio cardanoupdates.com o cardanowall, o pootool, abbiamo visto che nei primi giorni di Bitcoin come quell’ecosistema è cresciuto e si è evoluto, perché non c’era una forza coordinata per farlo, così la gente ha preso una pala e lo ha fatto da sola. È incredibile vedere questo livello di crescita, di progresso e di evangelizzazione, ed è ciò che mi dà speranza che saremo in giro tra 10, 15, 20 anni. La cosa bella è che le nostre fondamenta sono superiori a Bitcoin ed Ethereum, abbiamo fondamenta molto più rigorose, abbiamo un modo molto più sensato su come evolvere il protocollo, gli strumenti necessari per evolvere il protocollo, siamo molto più inclusivi, abbiamo la capacità di pagare le bollette che coinvolgono il protocollo, e c’è un incredibile ecosistema di sviluppatori, un sacco di questo è personalizzato, tecnologia esotica che investiamo pesantemente, e nel tempo diventerà più mainstream, e nel tempo diventerà la forza dominante nello spazio, perché ha vantaggi incorporati che penso siano necessari quando le persone entrano in regola, protetto, Fortune 500 adozione governo, che è da dove la maggior parte degli utenti arriverà. Un singolo accordo con Microsoft o Apple potrebbe portare due miliardi di utenti in una criptovaluta. Quando si vive in realtà come quella, è davvero una questione di come costruire abbastanza collaterale, dove persone di quella scala si sentiranno a loro agio a venire e poi ciò che è bello è che hai la botte piena e la moglie ubriaca, perché a livello di base, ogni giorno c’è viralità, abbiamo un sacco di cose da offrire alle persone, essere un operatore di pool, delegare, partecipare a Catalyst, che continua a crescere ogni giorno.

Quindi, tutto sommato, oggi sono abbastanza contento di come sono andate le cose, della forma che hanno preso, ci sono stati molti momenti difficili negli ultimi sei anni, francamente i più difficili della mia vita, assolutamente brutali, ed è stato brutale per tutti nell’azienda, perché c’era così tanta incertezza, troppo lavoro, l’attenzione era sempre spostata su di noi, ci sono state alcune decisioni difficili lungo la strada, come dover riscrivere tutto il codice, il piano originale era di avere un codice base ad alta sicurezza che alla fine avremmo portato verso la fine della data di consegna, l’attenzione era sempre spostata su di noi, ci sono state alcune decisioni difficili lungo la strada, come dover riscrivere tutto il codice, il piano originale era quello di avere una base di codice ad alta garanzia che avremmo eventualmente portato verso la fine della data di consegna, e nel frattempo utilizzare una base di codice prototipo in rapido movimento. E quando è diventato chiaro che quella base di codice era in realtà un ostacolo alla nostra capacità di operare, abbiamo dovuto buttarla via completamente e sostituirla con il Byron re-boot. Questo ci ha riportato indietro di oltre un anno e mezzo, e non sapevamo nemmeno che quello era il prezzo che avremmo pagato in anticipo, pensavamo che sarebbe stato di circa sei mesi, questo dimostra l’ingenuità della pianificazione, ci sono state un sacco di altre cose che hanno richiesto un po’ più tempo di quello che pensavamo avrebbero richiesto, per una varietà di motivi. Ma abbiamo superato quelle sfide insieme come comunità, abbiamo costruito molto insieme come comunità, siamo arrivati a un punto in cui i piani ora hanno certezza in giorni, settimane. Ciò significa che se perdiamo qualcosa, non dobbiamo più aspettare tre mesi, sei mesi, nove mesi, ma la prossima settimana invece di questa, è una cosa davvero notevole. Abbiamo anche fatto enormi miglioramenti ad Haskell stesso, all’infrastruttura sottostante, alle librerie, alla nostra capacità di navigare e discutere con esperti dello spazio di dominio, al punto che quando abbiamo bisogno di qualcosa sappiamo chi chiamare per alzare il telefono, ed è una negoziazione, come abbiamo fatto per esempio con l’implementazione Mithral, quindi è un momento molto diverso come conseguenza.

Vediamo anche un sacco di diversità, per esempio lo sviluppo della libreria di serializzazione Rust, la mia speranza è che cresca in un client Rust completo, si spera mantenuto da DC Spark, dovremmo essere in grado di farlo nella prossima roadmap. Questo tipo di cose crea resilienza all’interno dell’ecosistema, ci porta ad una posizione in cui siamo in definitiva più forti in ogni aspetto, e quelle radici sono ora più profonde, abbastanza fertili, richiedono solo un po’ di attenzione, amore, nutrimento e irrigazione per portarci dove dobbiamo andare.

Queste sono tutte cose che abbiamo raggiunto negli ultimi sei anni, ora abbiamo filosofie incredibili su come pensare al software, come progettare il software, come progettare le API, come progettare le interfacce e come comunicare con i fornitori. Ricorda che su base regolare comunichiamo con centinaia di fornitori diversi, fornitori di infrastrutture, fornitori di dApps, c’è un intero processo in atto per questo. Questo non c’era quattro anni fa, ma ora c’è. Per questo si amplifica il progetto, il tasso di progresso continuerà a crescere, non rallenterà. Di conseguenza, il prossimo anno possiamo fare molto di più di quanto abbiamo fatto quest’anno, e quest’anno è stato il nostro anno di maggior successo in termini di consegne affidabili al mercato, quindi è un risultato notevole se ci pensate. Abbiamo anche ampliato notevolmente la nostra base di ricerca, alcuni degli investimenti che stiamo facendo ci daranno accesso ad alcune delle menti più brillanti del mondo e la capacità di portare queste menti nello spazio delle criptovalute per aiutarci a lavorare su alcuni dei problemi più difficili all’interno dello spazio. Arriviamo a un punto in cui molti dei protocolli vengono raffinati fino alla loro forma finale, dove crediamo che quei protocolli saranno in servizio per anni o decenni, invece di sei mesi o due o tre, cinque, dieci, quindici anni, questo genere di cose. Non avevamo questo prima, è incredibile da vedere.

Beneficiamo della collaborazione con altre blockchain, facciamo alcune relazioni e partnership con loro, speriamo di poter annunciare queste relazioni alla conferenza, la prossima conferenza a settembre, e penso che possiamo, continueremo il programma di sensibilizzazione. Ergo, per esempio, è stato un rapporto fenomenale, sono molto orgoglioso di quello che ha fatto Alex Cherpinoy, abbiamo usato molto Ergo per esplorare Dexes, monete stabili e altre cose. Simile a quando Microsoft ha usato i computer Apple quando stavano prototipando il software per la Xbox 360. A volte i prodotti realizzati da altre persone possono aiutarvi a realizzare i vostri prodotti in modo sorprendente. Questo è esattamente quello che abbiamo fatto con Ergo, è stato un rapporto incredibile in questo senso, abbiamo imparato molto su altre criptovalute ed ecosistemi, abbiamo avuto tonnellate di interazioni amichevoli, e alcune non così amichevoli, ma comunque produttive. Per esempio il lavoro che abbiamo fatto su Ethereum Classic ci ha dato una padronanza ed esperienza del protocollo Ethereum che poche aziende hanno, perché abbiamo costruito un intero nodo, abbiamo anche scritto a mano una macchina virtuale Ethereum. Questo tipo di cose paga i dividendi, specialmente quando alla fine otterremo l’interoperabilità con lo stagno, che è la macchina virtuale Ethereum e solidity, e questo sarà portato a voi ragazzi, gli sviluppatori, per i vostri sforzi di interoperabilità.

Quindi c’è molto da fare, ho ancora un’aragosta nel mio microfono, sono molto eccitato per il futuro, sono piuttosto entusiasta, ma oggi è stata davvero una bella giornata. È stato bello vedere la squadra riunirsi, parlare di cose davvero complicate, e pensare profondamente a quale sia la data più matura, responsabile e ragionevole e venerdì voi ragazzi avrete quello che ho avuto io, perché questo sarà confermato dai partner, che le persone sono molto a loro agio, e faremo in modo che cose come Yoroi non siano lasciate indietro nel processo di aggiornamento, penso che tutti siano sulla stessa pagina. Quindi, sarà una settimana divertente, ci vediamo venerdì, salute.