🇮🇹 "Cardano si avvicina sempre di più al lancio dei contratti intelligenti con una nuova testnet"

:it: Traduzione italiana di “Cardano grows closer to launching smart contracts with new testnet” pubblicato su Cointelegraph


Cardano si avvicina sempre di più al lancio dei contratti intelligenti con una nuova testnet

IOHK, il team di sviluppo della blockchain dietro Cardano, ha annunciato il 15 luglio che la rete di test Alonzo del progetto è ufficialmente passata dal blu al bianco, portando con sé l’espansione a lungo attesa dell’ecosistema ai contratti intelligenti funzionali.

HARD FORK RIUSCITO: Lieti di riferire che intorno alle 19.44 UTC di oggi abbiamo biforcato con successo la testnet #Alonzo al nuovo nodo #AlonzoWhite. La nuova rete sta già facendo felicemente dei blocchi. 1/5
- Input Output (@InputOutputHK) 14 luglio 2021

Mentre la precedente testnet, conosciuta come Alonzo Blue, offriva alcune caratteristiche dei contratti intelligenti, queste erano disponibili solo per un numero limitato di addetti ai lavori. L’aggiornamento di ieri consentirà a circa 500 validatori, operatori di stake pools e sviluppatori di testare queste caratteristiche in futuro.

Alonzo White è impostato per funzionare per due o quattro settimane prima di passare alla testnet finale per la sua attuale fase di sviluppo, conosciuta come Alonzo Purple.

Nonostante alcuni recenti contraccolpi da parte di altri nella comunità blockchain, il fondatore di Cardano Charles Hoskinson ha recentemente detto in un video su YouTube che tutto è ancora sulla buona strada secondo la roadmap di sviluppo del progetto, notando che più di 10 milioni di dollari in NFT sono stati venduti in tutta la rete Cardano insieme a “decine di migliaia di beni”. Una volta che Alonzo White sarà rilasciato sulla rete principale, gli sviluppatori saranno in grado di lanciare dApps, NFTs e altro.

Sulla scia dell’annuncio di Alonzo White, un NFT e DeFi Marketplace chiamato Spores Network ha annunciato una raccolta fondi di successo di 2,3 milioni di dollari il 16 luglio. L’azienda ha dichiarato che spera di sfruttare i costi di transazione più bassi di Cardano, l’impronta di carbonio più bassa e la maggiore velocità di transazione per portare gli NFT agli utenti mainstream.

Con più aziende e artisti che si uniscono al crescente mercato degli NFT, come Dolce e Gabbana e una piattaforma di fantacalcio, portare più NFT alla rete potrebbe portare a grandi guadagni per Cardano e i suoi utenti.