🇮🇹 "Charles e Billy Gibbons (ZZ Top) parlano di NFT | IOG 14 Ott 2021 (Parte 1 di 2)"

:it: Trascrizione italiana di " Charles and Billy Gibbons (ZZ Top) talk NFTs for good ".

Pubblicato sul canale Youtube di IOHK il 14 ottobre 2021


In questa conversazione coinvolgente e di ampio respiro, la leggenda del rock blues Billy Gibbons degli ZZ Top parla con Charles Hoskinson della loro comune fascinazione per l’Africa, delle opportunità in un giovane continente, degli NFT, della decentralizzazione della blockchain e di molto altro.

Billy: Charles, è bello vederti.

Charles: È fantastico vederti Billy, ho sentito grandi cose, grazie mille per aver fatto questo con noi, collaborando con noi. Ho sentito che hai delle passioni per l’Africa.

Billy: In effetti, ho scoperto oggi che tu ed io potremmo passare ore a percorrere il fascino che tutto il continente ha da offrire. Sia gli alti che i bassi e quello che c’è in mezzo. Quello che mi ha davvero colpito è la dedizione e la lungimiranza che hai mantenuto nel guardare profondamente oltre il fascino dell’Africa come continente.

Charles: È un posto affascinante, hai ragione nel dire che è unico, ci sono così tanti paesi diversi, regioni, aree, stiamo andando in un tour africano il mese prossimo, è come un tour da rock star, per tre settimane andiamo in Sud Africa, Zanzibar, Malawi, Burundi, Etiopia, Kenya ed Egitto, in un periodo di tre settimane, quindi ti sto dando filo da torcere, voglio dire, è dura. Ma d’altra parte, si incontrano persone incredibili, siamo in contatto con un sacco di ministri dell’innovazione, ministri dell’istruzione e capi di stato. E il bello è che sono tutti giovani, sono pieni di passione, sono nativi digitali, continuano a chiedersi "perché non possiamo gestire il nostro governo su un telefono cellulare, perché non possiamo avere buoni registri qui, perché non puoi andare su un sito web e guardare chi possiede la proprietà, o avere un sistema monetario che non abbia il 15, 20% di inflazione all’anno. Hanno persone straordinarie, persone giuste, persone brillanti, ma i sistemi non sono dove devono essere. Hanno l’intento politico e il mandato di aggiornarli, quindi nei prossimi cinque-dieci anni ci sarà uno sforzo panafricano per rifare completamente la base informatica dell’intero continente, i sistemi di voto, i sistemi di proprietà, e letteralmente trasformare la vita delle persone alla fine della giornata.

Billy: Sì, come hai detto tu, l’esuberanza, l’esuberanza giovanile è in testa alla questione. Non c’è mancanza di interesse, non c’è mancanza di curiosità, penso che gli inconvenienti siano a livello di hardware.

Charles: La gente vuole essere trattata con rispetto e dignità, vuole essere trattata equamente. Ciò che mi eccita di più di tutta la nostra industria, di come pensiamo, di come affrontiamo i problemi, è che questa idea di base che si può creare un sistema in cui tutti sono trattati allo stesso modo, non importa se sono ricchi, poveri, dove sono nati, tutte queste cose. È tutto lì, tutti hanno accesso aperto, tutto è open source, ogni prodotto che costruiamo non ha brevetti, proprietà intellettuale, tutto è open source, è lì per tutti. E se può funzionare in Etiopia, come con l’accordo che abbiamo con il ministero dell’istruzione, o alcuni degli altri accordi che stanno arrivando online, funzionerà per i senzatetto in California, funzionerà per i centri urbani in West Virginia e altri luoghi che sono stati colpiti duramente. Crea anche una nuova economia, ora abbiamo gli NFT, abbiamo le ICO, tutte queste cose folli che non esistevano nemmeno due anni fa, ma porca vacca, cambia davvero il panorama, il campo di gioco. È quasi come quando è arrivata la TV, la VR, la gente ha detto “wow, è fantastico”. A volte è un po’ difficile sapere esattamente come avrebbe funzionato. Ma col tempo ha creato un mezzo, ha dato agli artisti e agli imprenditori molte più dimensioni per lavorare ed esprimere ciò che volevano dire, come volevano dirlo. Ma anche essere in grado di monetizzare questo, l’industria musicale ha bisogno di una rinascita, Hollywood ha bisogno di una rinascita, ci sono un sacco di problemi ora in queste cose. Ciò che è eccitante è che questi stessi tipi di cose che ti permettono di votare in modo sicuro, assicurarti il denaro, avere la proprietà, potrebbero anche permettere a questi nuovi modelli di business di correre sugli stessi binari, di essere apertamente accessibili non solo agli artisti americani ma anche agli artisti africani, o agli artisti sudamericani, agli artisti del sud-est asiatico. Mi ricordo di essere andato in Mongolia, ho incontrato delle persone lì, chi erano, i who, Josh, ti ricordi il loro nome, un gruppo rock mongolo, i cantanti di gola, sì i who. Dio, quella band era così talentuosa e sono stati scoperti per caso, ora stanno diventando delle rock star ma c’era questo mix di vecchio e nuovo, dove stanno mescolando il canto di gola tradizionale mongolo, che è strano in sé, due voci che cantano, una sola persona, e poi sono Hard Rock. Ed ero come “wow, cosa sto ascoltando, è pazzesco”. Il fatto che sono stati in grado di competere in un mercato globale, non devono vivere a Hollywood, Nashville o da qualche altra parte, ed essere in grado di avere un rapporto diretto con i loro clienti, questo è quello che conta. Speriamo di poter costruire questa infrastruttura e renderla il più globale possibile.

Billy: Sì, è un processo di pensiero piuttosto ambizioso ma, hai toccato una terminologia preziosa, penso che tu abbia colpito l’interesse di essere monetizzato, certe cose, c’è un sottofondo di ottimismo che è stato trascurato ed è evidente. Se si parla dei problemi dei senzatetto in questo paese, la risposta generale è: “Non posso risolvere questo problema”. Ma stanno perdendo una grande parte di come le soluzioni possono essere portate al front-end, ed è con questo ottimismo che lo state facendo, che è piuttosto eccitante.

Charles: Fa pensare a come possiamo risolvere il problema, invece di essere così dannatamente cinici. Sono stanco di questo cinismo Billy, tutti dicono “oh, non possiamo aggiustarlo, i nostri giorni migliori sono dietro di noi, non si farà mai nulla, c’è una frode qui, questa persona è un bugiardo”. Amo il fatto che lavoriamo tutto il giorno in sistemi, dove non devi preoccuparti di chi stai facendo affari, perché il sistema stesso mantiene tutti onesti. Ho una grande storia che amo raccontare. Sono andato nel paese della Georgia, apparentemente c’è un paese Georgia. Così sono andato nel paese della Georgia, quando ero a Tbilisi con il vecchio ministro delle finanze dell’India, ha avuto dei nemici politici, gli hanno dato il lavoro che nessuno voleva “ehi, vai a pulire la corruzione nelle forze di polizia”, “beh, sparami in testa adesso”, è come il peggior lavoro del mondo intero. E lui ha detto: “Ok, troverò il modo”. Quello che ha fatto è stato addestrare segretamente un’intera forza di polizia parallela in America, senza dire a nessuno che lo stava facendo. Poi li ha portati tutti dentro, ha fatto tutti i poliziotti nello stesso giorno e ha portato questi nuovi ragazzi. E c’erano due forze di polizia, la polizia regolare e un altro gruppo che controllava a caso i poliziotti, e se li trovava con i soldi, li licenziava sul posto. Così sono passati dall’essere una delle forze più corrotte a quella meno corrotta d’Europa, praticamente da un giorno all’altro. E mi chiedo, come si fa, con i sistemi, i cattivi sistemi fanno i poliziotti corrotti, se sei un tipo onesto e vai in un cattivo sistema con un sacco di poliziotti corrotti, allora se non prendi tangenti ti sospetteranno, ti uccideranno. Se vai in un buon sistema, allora anche se sei un cattivo attore verrai ripulito, o ti riformerai e crescerai. Il bello della nostra industria è che è tutta una questione di sistemi, sia che si tratti dei sistemi di polizia, sia che si tratti dei sistemi di voto, sia che si tratti dell’industria musicale. Questo significa che lavoreremo con tutti, dobbiamo parlare con tutti, diciamo "dove non sei trattato in modo equo, dove non hai le relazioni che vuoi avere, dove stai lasciando qualcuno indietro o c’è un problema, dove pensi di essere stato fregato nelle relazioni d’affari? E questo può essere il coltivatore di caffè in Etiopia, fino a una posizione famosa, a un leader mondiale, non importa, tutti hanno lamentele da qualche parte negli accordi. Le valute digitali emesse dalle banche centrali sono la stessa cosa, voi pensate che una banca centrale sia una grande organizzazione prestigiosa. Due terzi delle banche centrali del mondo non sono membri della BRI, e si faranno fregare dai grandi. In pratica è stato detto loro come devono usare il denaro del loro paese, come deve funzionare, queste cose. E dicono “vorremmo innovare, crescere”, e finiscono per sentirsi dire “se andate su quella strada vi scollegheremo dall’economia globale”, immaginate che venga detto questo a uno stato nazionale. Così le loro mani sono un po’ legate, e con questo nuovo sistema, dare alle persone, come sta facendo El Salvador o altri, innovare, riformare e provare nuove cose. Forse il reddito universale di base, o forse i fondi sovrani che si occupano di problemi ambientali. Forse si finisce per passare dal PIL all’HDI, dicendo che la crescita non conta, è come trattiamo tutti che conta. E se vogliamo percorrere quella strada, ora abbiamo strumenti che permettono alle persone di percorrerla, di farlo effettivamente in un modo o nell’altro. Siamo sul posto, è così divertente, sono come un bambino in un negozio di dolci Billy, amo la vita ogni giorno.

Billy: Posso solo immaginare, si tratta del sistema, dei sistemi in generale, anche da un punto di vista musicale, il nostro trio, tre ragazzi, mantenendo il sistema dei tre accordi, entrarci è facile, se lo deriviamo in modo interessante lo chiamiamo, un termine molto tecnico, lo chiamiamo andare alle Bahamas, andarci è facile, è come rientrare nel flusso, senza perdere la strada. Come hai sottolineato, è un punto di vista abbastanza oggettivo, per riassumere in questo, i sistemi, che hanno alcune interessanti meccanizzazioni al loro interno, come si va da sistema a sistema, ed è quella valutazione che chiamiamo separare il grano dalla pula, se si vede male, dove è la roba buona. Mi piace che sia aperto alla discussione, ascoltare le lamentele può essere un po’ impegnativo, che ti svuota in molti casi, ma il fatto che se questa apertura è mantenuta, disegna davvero il quadro di dove il sistema potrebbe aver bisogno di riparazione.

Charles: Il bello è che tutto quello che costruisco, quasi tutto quello che costruisco, non lo possiedo, è strano essere l’amministratore delegato di un’azienda, non possiedi il tuo prodotto e devi darlo via gratuitamente, e in qualche modo tieni le luci accese, mi chiedo sempre, sto diventando pazzo o qualcosa del genere, questo è interessante. Ma hai ragione sull’essere aperti, i nostri prodotti sono definiti dalle persone che li usano, come dai nostri ingegneri. Ogni volta che qualcuno arriva e vuole fare qualcosa di folle, lo cambia. Per esempio l’affare del ministero dell’istruzione che abbiamo fatto in Etiopia, sono cinque milioni di persone, che abbiamo portato in un accordo, e quasi tutti sono sotto i 18 anni, credenziali k 12. Quindi ci sono alcune sfide uniche in termini di connettività, meno del 20% hanno accesso a smartphone, meno del 25% sono online. Quindi stai costruendo una soluzione digitale per persone che per lo più non sono online. Quindi devi capire diversi modelli di distribuzione come Hub and Spoke, devi pensare a che tipo di tecnologia devi costruire per permettere a queste cose di funzionare senza connettività internet. E anche lavorare su scala dove si possono spendere solo forse 5 centesimi per utente, o dieci centesimi per utente. La scarsità è un’altra grande parte divertente del puzzle, è come farlo funzionare a buon mercato ma bene. E noi in America non lo facciamo così bene, spendiamo sempre troppo e otteniamo la metà di quello che pensavamo di aver pagato. In qualche modo dobbiamo avere quest’altra mentalità, usare la matita invece della penna nello spazio, ecco dove siamo.

Billy: Dobbiamo tornare un po’ indietro, lei ha menzionato alcune cifre interessanti, nell’ambito di queste limitazioni, che sono abbastanza significative. Penso che oltre ad essere aperto, l’interesse di quell’esuberanza giovanile, continuo ad usare questo termine, esuberanza giovanile, c’è una potente energia lì, che si farà strada. Ma, i non-profit di alcuni tentativi intorno ad esso, sembrano trovare le loro soluzioni con qualcosa che io chiamo apertura di porte. Si apre la prima porta e le porte successive sembrano aprirsi un po’ più velocemente. Mi piace.

Charles: Sì, e si impara anche, si impara ad ascoltare. Ci si abitua così tanto a parlare che è importante sedersi e ascoltare, chiedere alle persone quali problemi devono risolvere, cosa dobbiamo fare. Il bello di questi sistemi è che si impara sia dagli utenti del sistema che dalla propria gente. Questi cinque milioni di ragazzi, stiamo già iniziando a ricevere un feedback incredibile da loro, abbiamo circa un milione dei cinque milioni all’interno del sistema. Abbiamo 40 persone sul terreno, ad Addis Abeba, al momento, la maggior parte di loro in realtà sono dall’Etiopia, la stragrande maggioranza dei dipendenti in Etiopia sono dall’Etiopia. La passione è incredibile, la gente si presenta il sabato, la domenica, lavora 16 ore al giorno, 7 giorni su 7, vecchi, giovani, non importa. Ogni parte del governo vuole essere parte di questo, c’è una guerra civile in corso ora in Etiopia, e noi stiamo ancora stendendo il programma, stiamo ancora cercando come fare progressi su base giornaliera. Questa è l’altra componente umile, abbiamo un prodotto nella pipeline che forse impiega cinque o sei anni per saturarsi, come conseguenza di questo pilota che abbiamo implementato. L’altra cosa è guardare dove sta andando il mondo. Una volta che hai i bambini e le credenziali, il passo successivo è il sistema di identificazione nazionale dell’Etiopia. E questa è una cosa che mi appassiona molto, perché se sei cresciuto in una di queste geografie, è molto difficile dimostrare le cose su di te, e difficile fare le cose su base internazionale. Diciamo che hai un dottorato di ricerca e una persona brillante nell’intelligenza artificiale. Come datore di lavoro americano è molto difficile per me conoscere il livello di credibilità del candidato per questo. Si può iniziare a creare gerarchie di credenziali, modi molto meno costosi di creare credenziali, ottenere competenze gratuitamente, o quasi, piuttosto che decine di migliaia di dollari per imparare qualcosa, è una cosa davvero notevole, tutto sommato. Ciò che è così sorprendente per me, una volta costruito, abbiamo questo vecchio detto nel mondo DRM, gestione dei diritti digitali, chiamato l’effetto mucca intelligente, se hai una mucca intelligente e capisce come aprire il recinto, tutte le mucche escono, quindi hai bisogno di una sola mucca per influenzare l’intera mandria. È la stessa cosa con queste soluzioni, una volta che hai un paese che le sta implementando, tutti i vicini lo vogliono, il Kenya lo vuole, tutti questi altri ragazzi. Così ti svegli tra 10, 20 anni, hai portato 500, 600 milioni di persone nell’economia. E li fai entrare alle loro condizioni, possiedono la loro identità, possiedono i loro dati, possiedono le loro credenziali, sono portatili, quindi possono muoversi tra diversi sistemi, quindi non sono bloccati in un solo fornitore. E sta a loro decidere cosa significa per loro, che tipo di affari vogliono condurre, se sono persone buone o cattive è completamente sulle loro spalle, è una cosa piuttosto sorprendente, quando si guarda a quella scala.