🇮🇹 "Fireside Chat - Richiesta di casi d'uso reali per Cardano | CF 18 maggio 2021"

:it: Trascrizione in italiano di “Fireside Chat - Real-world Demand for Cardano”.

Pubblicato sul canale Youtube di The Cardano Foundation il 18 maggio 2021


Fred parla dell’infrastruttura generale e della crescita, degli indicatori chiave della Cardano Foundation e delle possibilità disponibili in questo momento.

Parla di contratti intelligenti e condivide un piccolo teaser sull’imminente rilascio di qualcosa che fornirà una risorsa importante per aiutare le persone a iniziare con Cardano e a guidare un’ulteriore crescita.

Eva: In questo momento sembra che il valore di Cardano sia determinato quasi esclusivamente dalla speculazione. Che tipo di eventi/miglioramenti/accordi devono accadere per creare una domanda di utilitĂ  nel mondo reale per Cardano?

Fred: Quindi è una lunga lista. Dobbiamo essere abbastanza onesti su questo punto. Prima di tutto, si può guardare il valore attraverso un sacco di lenti, penso che non sarebbe giusto, potremmo fare un intero spettacolo intorno a questo, qual è il valore di mercato, è giusto Cardano, non è giusto, non saremmo mai d’accordo su questo.

Quello che bisogna dire, se si guarda all’architettura complessiva delle infrastrutture in tutto il mondo, siamo solo un sassolino nell’acqua, quindi c’è sicuramente molto spazio per la crescita. Se la si guarda in un altro modo, uno dei principali indicatori di performance per la Cardano Foundation è che miriamo a far crescere la commissione media di transazione misurata in Ada. Ovviamente se cambiamo la struttura della tassa di transazione, allora potremmo dover cambiare quell’indicatore di performance chiave, ma la maggior parte di voi probabilmente capisce che c’è una componente di tassa fissa, e poi c’è una componente che è fondamentalmente quanti byte mettete in quella transazione. E quello che stiamo cercando di fare è dire che se in effetti qualcuno compra o vende Ada, va bene, se qualcuno compra e vende il token A sulla blockchain di Cardano, va bene. Ma non è per questo che la Fondazione è qui, la Fondazione è qui perché vogliamo catturare il vero valore di business sulla blockchain, e quando si vuole catturare il vero valore di business è necessario mettere più byte all’interno della transazione, perché non si vuole solo avere attività sulla catena, si vuole catturare quel valore sulla blockchain, e quando si inizia a farlo si inizia a vedere. Alcuni ambasciatori e operatori delle pool hanno creato un browser di stake pools dove si possono guardare i metadati, si può digitare musica, vino e si possono già vedere i metadati degli acquirenti di vino che arrivano. Penso che quello che dobbiamo davvero guardare è che più possiamo aumentare il tasso medio di transazione, più mostra la salute e il valore di utilità.

L’altro lato è che abbiamo davvero bisogno di iniziare a educare le persone su ciò che è possibile in questo momento. Quando si va su YouTube, sui nostri siti web, ecc., in realtà è quasi impossibile vedere cosa si può fare oggi con lo stack tecnologico. E sono entusiasta di annunciare che lanceremo un portale per gli sviluppatori, molto presto, probabilmente più tardi di quanto avrei voluto, ma lo lanceremo, e parte di quel portale per gli sviluppatori mostrerà e darà anche casi d’uso su ciò che si può fare. Perché da parte mia si tratta davvero di mostrare che si può fare qualcosa, si può replicare, se possiamo mostrare come fare metadati nella catena di approvvigionamento, in questo caso d’uso, si può portare in Russia, e usarlo nel settore minerario, o si può portare in America centrale e usarlo per i chicchi di caffè, si possono fare un sacco di cose. Se vai in una caffetteria, sarebbe bello se ogni caffetteria, invece di avere una foto del contadino che ha effettivamente coltivato i chicchi di caffè, e tu non ne hai idea, sarebbe bello se ogni volta che prendi una tazza di caffè da quella caffetteria, che automaticamente nel tuo portafoglio puoi vedere che un Lovelace, un Ada o qualsiasi altra cosa, viene trasferito direttamente al portafoglio del produttore di chicchi di caffè in America centrale. Questa non-fungibilità, tutto questo è possibile oggi, e dobbiamo davvero iniziare a lavorare per mostrare ciò che è possibile, in modo che la gente inizi a costruire, perché è possibile costruire su di noi oggi. Abbiamo bisogno di cambiare un po’ la narrazione che, no, non si tratta di aspettare i contratti intelligenti, si tratta di avere attività commerciali oggi sulla blockchain. E da parte nostra, dobbiamo anche essere un po’ più rudi e dire: “No, non è possibile in questo momento, ma lo è, quindi muoviamoci in quella direzione”.