🇮🇹 "I partner strategici aprono la strada ai contratti intelligenti Plutus"

:it: Traduzione italiana di “Strategic partners pave way for Plutus smart contracts” scritto da Anthony Quinn nel blog IOG


I partner strategici aprono la strada ai contratti intelligenti Plutus

Metalamp e Runtime Verification tra gli sviluppatori che preparano Cardano per l’era di DeFi

img

Si sta gettando l’infrastruttura tecnica per i contratti intelligenti Plutus su Cardano. Ma tale infrastruttura per la finanza decentralizzata (DeFi) è come una strada senza auto se non ci sono gli sviluppatori per scrivere i contratti che guideranno l’adozione e l’utilizzo della piattaforma.

Il programma dei pionieri di Plutus è stato lanciato in aprile, come parte di uno schema in evoluzione per l’educazione degli sviluppatori che è iniziato più di due anni fa. L’obiettivo? Fornire una formazione strutturata per chiunque voglia imparare la programmazione funzionale, in modo da poter iniziare ad usare Haskell e Plutus, e iniziare a costruire le loro prime applicazioni. Accanto a questo gruppo appassionato e impegnato di circa 1.500 “apprendisti” sviluppatori Plutus, abbiamo anche formato partnership con case di sviluppo software esperte per costruire un certo numero di applicazioni decentralizzate (DApps) per testare la rete, fornire alcune applicazioni di prova iniziale, e valutare i nostri processi e il supporto per l’esercito di sviluppatori che seguiranno.

Il piano per Plutus è quello di avere “sviluppatori professionisti che completano il lavoro del programma pionieri e aiutano ad accelerare il nostro processo di garanzia della qualità e di test verso l’hard fork di Alonzo”, dice Silviu Petricescu, direttore della strategia di prodotto.

La comunità di Cardano è stata parte integrante dei nostri test, del miglioramento e del lancio della rete fin dai giorni del testnet incentivato", aggiunge. Gli sviluppatori professionisti aggiungono un altro elemento al processo - in termini di competenza, seduti da qualche parte tra il nucleo del team interno e i pionieri - “per esaminare tutto”, aggiunge. A partire dalla documentazione, dagli strumenti e da tutti gli elementi di supporto che forniremo, saranno i primi a testare il tutto e a darci un feedback. Lo includeremo nei nostri test interni e nei processi di garanzia della qualità".

Si tratta di un approccio su due fronti: il programma pionieri formerà un esercito di sviluppatori, mentre il programma partner porterà l’esperienza dei pesi massimi per assicurarsi che tutto funzioni - in questo modo, tutti saranno pronti quando Plutus verrà distribuito alla rete principale come componente finale di Goguen nella roadmap di Cardano. Avere questi sviluppatori come parte di questo è un modo per noi di garantire che la nostra qualità di costruzione verso il prossimo hard fork sarà al livello che vogliamo", dice Petricescu.

Gerard Moroney, direttore delle operazioni, ha portato queste software house nel progetto. Abbiamo parlato con aziende che hanno esperienza con la blockchain, e consulenze sulla blockchain, e altre che non sono necessariamente crypto ma conoscono il calcolo distribuito. Abbiamo anche guardato le società di consulenza che hanno una solida esperienza con Haskell". Anche l’entusiasmo e la passione fanno parte dell’equazione: “Stiamo lavorando con aziende che vogliono davvero provare qualcosa di nuovo, qualcosa di innovativo e interessante. Fondamentalmente, stiamo sostenendo le persone che vogliono essere coraggiose e anticipare la curva”.

Naturalmente, la blockchain non dorme mai e la ricerca lo ha portato in lungo e in largo, tenendo colloqui con società di consulenza in tutta Europa, Asia Pacifico e nelle Americhe. Alcuni di loro erano completamente nuovi per noi", dice, “ma sapevano già di Cardano e Plutus - e questo è stato davvero interessante”.

Queste sono aziende che hanno esperienza nel settore della finanza e del business, quindi “hanno tutte grandi idee” aggiunge. Stiamo dando loro una guida su ciò che vogliamo che lavorino all’inizio, ma stanno anche arrivando con nuove idee - e questo è molto divertente".

Lo show Cardano360 di marzo ha condotto interviste con alcune delle aziende partner. Quando si tratta di ingegneria del software, la loro esperienza diventa presto chiara. Obsidian Systems, per esempio, ha fornito molti degli strumenti e il supporto tecnico per i validatori di blocco che mantengono la blockchain proof-of-stake di Tezos.

Visitando gli uffici di Metalamp, ci si trova nella città di Omsk in Siberia, tra un team che prospera su “progetti complessi e che richiedono tempo”, spesso costruiti sul linguaggio di programmazione Haskell. L’azienda aveva sentito parlare di Cardano e sapeva che “è uno dei progetti più affascinanti scritti in Haskell”. Alcuni dei loro team avevano già giocato con Plutus prima che le aziende entrassero in contatto. Metalamp ha esperienza con la tecnologia finanziaria e ha costruito applicazioni che coinvolgono prestatori, prestiti e libri mastri.

Altre aziende che supportano il rollout includono:

  • Eleks: ingegneria del software personalizzato e servizi di consulenza dal 1991. Con sede in Ucraina.
  • Node Factory: specialista di ricerca e sviluppo blockchain a Zagabria.
  • MLabs: sviluppa compilatori, intelligenza artificiale e applicazioni DevOps, principalmente in Haskell, Python e Typescript.
  • BinarApps: con sede in Polonia, questo sviluppatore è specializzato in progetti per il settore del retail e della fidelizzazione.

Gli sviluppatori non vedono l’ora di esplorare le applicazioni che coinvolgono gli exchange digitali e le fonti online chiamate “oracoli” che portano le informazioni - che siano i prezzi delle materie prime, i tassi di cambio, gli orari delle compagnie aeree o gli orari della logistica - nelle blockchain. La pagina Essential Cardano su GitHub mappa l’ecosistema Cardano e si collega ad una libreria di risorse.

Un lungo periodo di lavoro

Naturalmente, Plutus sarà usato per complessi contratti finanziari intelligenti. C’è molto denaro in gioco con questi contratti - si stima che 43 miliardi di dollari siano già bloccati in contratti che utilizzano il sistema Ethereum. Eppure la DeFi è ancora in una fase iniziale e, come abbiamo mostrato nel nostro recente evento #CardanoAfrica, c’è un intero nuovo mercato là fuori per i casi d’uso del mondo reale (o RealFi come lo chiamiamo noi).

Implementare contratti intelligenti sicuri a lungo termine è difficile, e i programmi software sono notoriamente difficili! Ma i progressi fatti dai nostri ingegneri della blockchain e l’accelerazione nel modo in cui i pezzi del puzzle di Goguen stanno andando a posto sono chiari nella timeline di Plutus qui sotto. Il Plutus Playground è attivo e funzionante. Abbiamo circa 1.500 sviluppatori che costruiscono le loro abilità all’interno del programma Pioneer, scrivendo script e costruendo prototipi di applicazioni. Una serie di testnet di sviluppo di Alonzo comincerà presto a diffondersi - con funzionalità di base all’inizio, seguita da un processo di iterazione veloce con nuove capacità e nuovi gruppi di utenti aggiunti nelle prossime settimane. Nel frattempo, stiamo avanzando costantemente verso la distribuzione di Alonzo sulla rete principale e l’inizio dei contratti intelligenti su Cardano.

Sarà un’estate eccitante, in quanto tutti nella comunità Cardano - partner, pionieri e sviluppatori di ogni tipo - lavorano instancabilmente per garantire che la piattaforma di contratti intelligenti Plutus colpisca nel segno. Il sistema sicuro e ad alta efficienza energetica che la finanza decentralizzata sta aspettando.

Siamo nelle fasi finali della preparazione del primo testnet Alonzo, puntando alla fine del mese. Tieni d’occhio i nostri canali sociali questa settimana per un aggiornamento. Puoi provare tu stesso il Plutus Playground, e unirti alle discussioni su Plutus sul Cardano Forum. C’è anche un repository GitHub di Plutus. Puoi registrare il tuo interesse e unirti alla nostra comunità Slack.

img