🇮🇹 "L'Etiopia rinnova il suo sistema educativo con la partnership blockchain di IOHK"

:it: Traduzione italiana di "Ethiopia overhauls its education system with IOHK blockchain partnership " pubblicato su City A.M.


L’Etiopia rinnova il suo sistema educativo con la partnership blockchain di IOHK

La società globale di ricerca e sviluppo blockchain IOHK ha annunciato una partnership unica con il governo dell’Etiopia.

Il legame implementerà un ID nazionale basato su blockchain per studenti e insegnanti e un sistema di registrazione dei risultati per verificare digitalmente i voti, monitorare a distanza le prestazioni scolastiche e aumentare l’istruzione e l’occupazione a livello nazionale.

L’ID Atala PRISM di IOHK consentirà alle autorità di creare un record a prova di manomissione delle prestazioni educative per cinque milioni di studenti, 3.500 scuole e 750.000 insegnanti per individuare i luoghi e le cause del rendimento insufficiente nell’istruzione e indirizzare efficacemente le risorse educative.

L’obiettivo è quello di dare a tutti gli studenti qualifiche digitali verificate da blockchain che riducono le domande fraudolente di università e di lavoro e aumentano la mobilità sociale, consentendo ai potenziali datori di lavoro di verificare tutti i voti senza agenzie terze.

Il governo etiope sta anche dotando tutti gli insegnanti e gli alunni di tablet e di una rete internet dedicata, dando a tutti gli studenti l’accesso immediato ai loro documenti accademici, aprendo l’istruzione superiore e l’occupazione per l’80% degli studenti che vivono nelle regioni rurali.

Gli ID degli studenti saranno anche accoppiati con i dati dai sistemi di gestione dell’apprendimento e sfruttati da algoritmi di apprendimento automatico per guidare un insegnamento personalizzato, un curriculum dinamico e politiche e finanziamenti basati sui dati.

Blockchain può verificare i dati personali senza istituzioni di terze parti, aiutando a salvaguardare la privacy dei dati e dando alle popolazioni rurali remote un facile accesso “one-stop shop” all’istruzione, al lavoro e ad altri servizi finanziari o sociali.

Il sistema di identità nazionale basato su blockchain è al centro della strategia di trasformazione digitale dell’Etiopia, Digital Ethiopia 2025. Il governo ha emesso uno standard di identità nazionale e l’Atala PRISM blockchain ID sarà il primo sistema per emettere ID basati su questo standard.

La strategia cerca di guidare la trasformazione del paese in uno dei paesi a medio reddito del mondo attraverso la digitalizzazione di settori come l’agricoltura, la produzione e il turismo.

L’Etiopia sta anche esaminando l’adozione più ampia dei prodotti Atala di IOHK, che includono la piattaforma PRISM, per tutto, dal “track-and-trace” basato su blockchain delle catene di approvvigionamento agricolo dei piccoli proprietari, agli ID digitali per il trasporto o la sanità.

Ad Addis Abeba - la tentacolare capitale dell’Etiopia - IOHK è già in discussione intorno a un sistema di biglietteria digitale per i trasporti basato su blockchain.

La blockchain Cardano di IOHK permetterĂ  alle autoritĂ  di tracciare i voti individuali, il comportamento, la frequenza e i risultati educativi in tutti gli asili, le scuole elementari e le scuole secondarie. Gli insegnanti useranno anche il sistema per gestire gli orari o i trasferimenti, e segnalare il comportamento o gli abbandoni.

John O’Connor, che è il direttore delle operazioni africane di IOHK, crede che la partnership con il governo dell’Etiopia potrebbe essere la scintilla che accende una polveriera di innovazione blockchain in tutto il continente africano.

“La trasformazione dell’istruzione basata su blockchain dell’Etiopia è una pietra miliare chiave nella missione di IOHK di fornire identità economiche e occupazione, servizi sociali e finanziari per gli esclusi digitali”, ha spiegato.

"Dopo cinque anni di R&S, Cardano è ora abbastanza maturo per sostenere una soluzione blockchain che può scalare per servire un’intera popolazione nazionale.

“Questo progetto potrebbe accendere la miccia per un’ondata di innovazione blockchain di terza generazione in tutta l’Africa e nel mondo in via di sviluppo, portando servizi vitali a coloro che sono stati precedentemente tagliati fuori da essi”.

Il progetto potrebbe infine essere esteso alle università dove i titoli di studio sono anche verificati digitalmente sulla blockchain di Cardano, permettendo ai datori di lavoro di convalidare facilmente l’autenticità delle credenziali educative dei candidati.

IOHK ha riconosciuto da tempo che i paesi del mondo in via di sviluppo potrebbero beneficiare in modo unico della blockchain a causa della loro mancanza di sistemi digitali incorporati e tradizionali e il fatto che le blockchain sono a basso costo e richiedono poca potenza di calcolo.

Sta già lavorando con altri governi sull’uso della blockchain per digitalizzare i servizi pubblici, compreso un progetto con il ministero dell’istruzione della Georgia che sta sperimentando l’uso dei prodotti Atala per sostenere un sistema basato sulla blockchain per la verifica dei titoli di studio.

IOHK ha anche formato un gran numero di sviluppatori di software in tutta l’Etiopia in soluzioni blockchain.

IOHK è stata fondata dall’icona blockchain e co-fondatore di Ethereum Charles Hoskinson con la missione di democratizzare i servizi sociali e finanziari per gli 1,7 miliardi di persone “non bancarizzate” del mondo. L’app etiope PRISM memorizzerà l’ID unico di ogni persona e i dati per verificare le loro qualifiche sulla blockchain Cardano - una delle più grandi piattaforme blockchain del mondo.

Accogliendo l’annuncio del collegamento con IOHK, il ministro dell’istruzione etiope Getahun Mekuria, ha detto che il progetto renderebbe la fornitura di istruzione della nazione più dinamica.

“La Valle di Sheba in Etiopia è già riconosciuta come il principale hub AI in Africa, il 70 per cento dei nostri laureati sono in materie STEM e ora siamo all’avanguardia nell’utilizzo della blockchain per digitalizzare l’istruzione”, ha detto.

"Questo è un elemento chiave della nostra strategia nazionale di trasformazione digitale e sosterrà un sistema educativo trasparente e guidato dai dati, basato su un curriculum dinamico.

“Crediamo che blockchain offra un’opportunità chiave per porre fine all’esclusione digitale e ampliare l’accesso all’istruzione superiore e all’occupazione”.