🇮🇹 "Cardano Virtual Summit 2020: edizione Shelley"

:it: Traduzione italiana di “Cardano Virtual Summit 2020: Shelley Edition” scritto da Tim Harrison e pubblicato nel blog IOHK il 3 luglio 2020.

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools


Cardano Virtual Summit 2020: Shelley Edition

Bringing the global community together under one virtual roof.

Il primo giorno del Cardano Virtual Summit 2020: Shelley Edition è iniziato con uno splash. Il CEO di IOHK, Charles Hoskinson, è salito sul palco per accogliere quasi 10.000 partecipanti registrati da tutto il mondo nello spazio conferenze digitale. Ogni partecipante è stato accolto con aree espositive, un sacco di spazio di ritrovo virtuale e, soprattutto, la programmazione delle sessioni attraverso cinque fasi digitali, che coprono tutto, dalla governance e la comunità, alla scienza e all’impresa. Con così tanti contenuti da godere, non possiamo sperare di riassumere tutto qui. Quindi date un’occhiata voi stessi. Registratevi ora per godervi tutte le sessioni di oggi, sia dal vivo che su richiesta, subito dopo la chiusura del summit di questa sera.

Per aggiornarvi, ecco i principali appuntamenti di giovedì.

Shelley è qui

La vetta arriva subito dopo una significativa pietra miliare nel lancio di Shelley. Il ritmo di consegna si è notevolmente accelerato negli ultimi due mesi, portando al 30 giugno al dispiegamento del primo nodo completo di Shelley. La tappa è ora fissata per la continuazione del lancio, con un alto grado di fiducia nelle date che abbiamo stabilito, con la delega e lo staking previsti su mainnet nel mese di agosto. Tuttavia, la conferma del successo dello spiegamento di Shelley è stato solo il primo di molti annunci al vertice.

Goguen e Voltaire stanno arrivando

Entro 120 giorni, lanceremo lo standard degli asset nativi per Cardano. Entro 150 giorni, vedremo il roll-out della Fondazione Plutus, il primo punto di ingresso per i contratti smart su Cardano. Sostenere un progetto decentralizzato significa molto di più che permettere agli utenti di gestire il protocollo e di costruire sulla piattaforma. Devono anche decidere cosa fa la piattaforma e dove va a finire. Project Catalyst e Voltaire cercano di dare questo potere alla comunità attraverso la democrazia decentralizzata. Un pool di fondi e un protocollo di voto permetterà alla comunità di Cardano di far sentire la propria voce sulle proposte di avanzamento della blockchain. I detentori di Ada potranno anche presentare proposte di miglioramento per contribuire a plasmare la direzione dell’ecosistema. Le proposte di miglioramento potrebbero includere aggiornamenti software, opzioni di sviluppo tecnico, decisioni di finanziamento e scelte sui piani a lungo termine dell’ecosistema. Una volta consegnata, la rete Cardano diventerà una piattaforma autogovernata e gestita dagli utenti.

Atala PRISM

Il primo giorno è proseguito con successo con l’annuncio di PRISM, una soluzione di identità decentralizzata che consente alle persone di possedere i propri dati personali e di interagire con le organizzazioni in modo trasparente, privato e sicuro. Incoraggerà una migliore prassi in materia di privacy e sicurezza dei dati dei consumatori, offrendo agli utenti identità digitali “auto-sovrane”, senza che gli intermediari Big Tech accedano, memorizzino o condividano i dati personali.

PRISM promette inoltre di aprire l’accesso a un mercato blockchain dei servizi finanziari e sociali a milioni di utenti che in precedenza non avevano accesso ai servizi bancari e finanziari. Ciò consentirà alle popolazioni a basso reddito di memorizzare e condividere informazioni personali come credenziali, atti fondiari e cartelle cliniche. Attraverso PRISM, gli utenti possono anche accedere a prodotti finanziari come prestiti e assicurazioni.

Atala PRISM è costruito per essere compatibile con altre blockchains e sistemi legacy per renderlo accessibile in tutto il mondo. Un progetto pilota attualmente in corso in Georgia darà ai datori di lavoro la possibilità di verificare immediatamente le qualifiche dei laureati. Ma PRISM è solo una parte di una suite di soluzioni software di ‘livello 2’ enterprise, progettate per portare funzionalità avanzate e altamente flessibili alle blockchains. Altri elementi della suite di prodotti Atala, in continua evoluzione, includono la tracciabilità per le catene di fornitura e la possibilità di monitorare la movimentazione delle merci a livello globale.

In una demo di grande effetto, il team ha mostrato la piattaforma e l’applicazione mobile con una passeggiata in città intelligente. L’app funzionerà con dispositivi Android e iOS, mentre la piattaforma supporta anche portafogli di carta e smart card.

cFund

Infine, ma non meno importante, abbiamo annunciato una partnership storica con Wave Financial Group. I 10 milioni di dollari promessi per lo sviluppo dell’ecosistema di Cardano rappresentano il primo capitale di rischio a sostegno di IOHK. Insieme, le due società genereranno un fondo incubatore di 20 milioni di dollari per aiutare le startup che vogliono costruire sulla blockchain. Questo fornisce diversi anni di pista finanziaria per indirizzare le opportunità di seed e early-stage. Wave Financial sta cercando di investire in aziende globali create su Cardano, fornendo finanziamenti fino a 500.000 dollari. La mossa allinea gli interessi di entrambe le aziende nel guidare Wave a diventare il gruppo leader nel settore della gestione patrimoniale digitale, assicurando al contempo che IOHK diventi il fornitore di tecnologia all’avanguardia nello spazio.

Rivisiteremo tutte queste storie nelle settimane a venire per darvi un tuffo più profondo nei nostri piani e nel loro significato. Ma, per quanto siamo entusiasti di queste opportunità di adozione e crescita futura, il primo giorno è stato anche un giorno di riflessione.

Perché non saremmo dove siamo senza l’incredibile sostegno della comunità Cardano, che ha contribuito a portarci qui e si è unita a noi da tutto il mondo per celebrare Shelley. Sono stati fatti dei collegamenti tra aziende, piattaforme… e persone. Il primo giorno è stato pieno di grandi annunci, e potenziato da alcune affascinanti sessioni di conferenze con scienziati, tecnologi e leader di pensiero di livello mondiale che hanno condiviso la loro visione del futuro. È stato anche pieno di ottimismo, di idee, ronzando con il contributo e le opportunità della comunità. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a rendere questo giorno così speciale. E ci vediamo più tardi al summit!