🇮🇹 "Sfatare un mito: il mondo fisico non è un problema per Cardano"

:it: Traduzione italiana di “Myth-busting: the physical world is not a problem for Cardano”

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools. Se apprezzi queste traduzioni, per favore valuta di supportare il mio lavoro delegando i tuoi ada a RIOT :pray: entra nel nostro gruppo Telegram


Sfatare un mito: il mondo fisico non è un problema per Cardano

TLDR

  • Una rete blockchain transazionale non può garantire la fiducia tra persone che non si fidano l’una dell’altra.

  • C’è una grande differenza tra una transazione condizionata e una incondizionata.

  • Il mondo finanziario dipenderà sempre da terzi e questo vale anche per le reti blockchain.

  • Non abbiamo ancora un sistema monetario decentralizzato.

Trovare il confine tra il mondo digitale e quello fisico

Affinché una transazione abbia luogo sulla blockchain, deve essere firmata con una chiave privata. Se la firma è valida, la rete inserisce la transazione nella blockchain per sempre. La rete blockchain non deve fare riferimento ad altre informazioni del mondo fisico.

Il funzionamento di una stablecoin algoritmica decentralizzata si basa sul funzionamento degli smart contract, che dipendono dall’affidabilità delle informazioni provenienti dal mondo fisico. In particolare, sul valore di mercato degli asset. I contratti intelligenti ricevono informazioni dal mondo fisico da un servizio oracolo.

I critici sostengono che la dipendenza dai servizi oracolo è un punto critico di fallimento e mina l’intero scopo della decentralizzazione. L’utilità di molti contratti intelligenti dipende dalla connessione con il mondo fisico e dalla capacità di prendere decisioni basate su eventi che la blockchain stessa non può rilevare. Poiché è possibile ingannare un contratto intelligente attraverso dati falsi e fraudolenti, i critici della piattaforma SC sostengono che sia inutile. Questa critica è esagerata e non riflette il funzionamento delle interazioni sociali e finanziarie.

Innanzitutto, è importante notare che quando Alice invia 100 dollari di BTC a Bob, dipende anche dall’attuale valore di mercato del Bitcoin, che deve scoprire da qualche parte. Il tasso di cambio è così volatile che nessuno sa esattamente a quanto ammontano i 100 Satoshis in un dato momento. Il mondo finanziario tradizionale lavora abitualmente con i tassi di cambio e non si ricordano grandi hack che abbiano bloccato il trading globale. In linea di principio, i servizi di oracoli possono essere più affidabili dei servizi finanziari tradizionali perché aggregano dati provenienti da più fonti e tengono conto della reputazione di tutti gli intermediari.

La blockchain non conosce il contesto delle transazioni e funziona bene solo per gli utenti che si conoscono e si fidano l’uno dell’altro. Se le controparti non si conoscono, una rete di transazioni convenzionale come Bitcoin non può stabilire la fiducia tra i partecipanti. Alice promette di svolgere un lavoro se Bob la paga in anticipo. Se Bob paga e Alice si rifiuta di svolgere il lavoro, Bob deve rivolgersi al sistema legale e chiedere la risoluzione della controversia. Una transazione che va benissimo nel mondo digitale può non essere socialmente valida e può essere fraudolenta dal punto di vista legale.

Questo potrebbe essere interpretato come un problema di oracolo, dal momento che Bob ha firmato la transazione, cosa che certamente non avrebbe fatto se avesse saputo in anticipo che Alice non avrebbe mantenuto la promessa, non avrebbe eseguito il lavoro e si sarebbe rifiutata di restituire il denaro. Tuttavia, questo contesto è disponibile solo nel mondo fisico e la blockchain non ha utilizzato alcun dato per convalidare la transazione.

Uno smart contract potrebbe svolgere il ruolo di intermediario e trattenere il pagamento fino a quando Alice non avrà eseguito il lavoro. Se Bob era soddisfatto del risultato del lavoro, lo smart contract rilasciava il pagamento ad Alice. Se non fosse soddisfatto, il denaro rimarrebbe bloccato nel contratto e una terza parte dovrebbe valutare la situazione. Mentre Bitcoin può inviare una transazione solo in modo incondizionato, Cardano può elaborare una transazione in modo condizionato. Sembra una piccola differenza, ma in realtà offre enormi possibilità.

Una volta che il contesto è collegato alla transazione e viene utilizzata l’identità digitale decentralizzata (DID), la fiducia tra i partecipanti sarà maggiore, anche se non si conoscono o non si fidano l’uno dell’altro. I sistemi di reputazione possono essere facilmente collegati alle DID. Se qualcuno costruisce la propria DID per un lungo periodo di tempo, non vorrà perderla.

I pagamenti Peer-to-Peer nel mondo digitale dipenderanno sempre da terze parti per risolvere le controversie che sorgono nel mondo fisico. I pagamenti Peer-to-Peer anonimi tra partecipanti che non si conoscono saranno sempre rischiosi e rappresenteranno solo una frazione delle transazioni. Per la maggior parte delle transazioni, le parti si conoscono almeno in parte e vogliono essere in grado di risolvere qualsiasi controversia. Ciò che le persone vogliono veramente è nascondere le transazioni dal mondo esterno, ma non senza la possibilità di punire i truffatori. Questo è possibile con DID e Cardano un giorno lo renderà possibile.

Fiducia nei confronti di terze parti

Se il vostro vicino vi ruba il pollo, quali sono le vostre opzioni? Potete entrare in conflitto da soli e rischiare la vostra vita o quella del vicino. La maggior parte delle persone preferisce affidarsi al sistema legale del proprio Stato. Affinché il sistema legale funzioni con tutte le autorità e le agenzie, i cittadini devono pagare per questi servizi. Questo pagamento si chiama tassa. Anche se le tasse sono impopolari nel mondo delle criptovalute, si tratta fondamentalmente di un pagamento per il funzionamento di un sistema che svolge un servizio richiesto. Anche se la legge non fosse applicata da un’autorità controllata dallo Stato, qualcun altro dovrebbe farlo sul territorio. Una cosa è certa: gratuitamente e senza il necessario mandato, il servizio non funzionerebbe bene.

Nessuna blockchain può aiutarvi a risolvere una controversia con il vostro vicino. La cosa importante è che come cittadini sarete sempre dipendenti da terzi per l’esecuzione di alcuni servizi. Le reti blockchain non possono liberarci dalla dipendenza da terzi.

Tutte le criptovalute, compreso il Bitcoin, hanno bisogno di exchange centralizzati, poiché è la compravendita a definire il valore di mercato corrente. Gli scambi centralizzati influenzano essenzialmente il valore di mercato, che deve essere conosciuto dai minatori che devono coprire i costi energetici, ad esempio. Il tasso di cambio tra BTC e USD è un’informazione assolutamente cruciale per loro.

Anche se realizziamo un sistema monetario decentralizzato nella speranza di poter sostituire le banche centrali, non significa che possiamo sostituire molti altri soggetti terzi. Non ha senso avere un sistema monetario decentralizzato e fermarsi lì. Il mondo fisico ha bisogno di un potere d’acquisto stabile per funzionare. In secondo luogo, un sistema che permetta di punire i truffatori.

Probabilmente non sarà mai possibile collegare la capacità di immagazzinare valore con il mezzo di scambio e l’unità di conto. L’economia è ciclica e vive periodi migliori intervallati da periodi peggiori. Questa ciclicità influisce sui valori delle materie prime e ha un impatto sulle singole economie e quindi sui tassi di cambio delle valute fiat. La capitalizzazione di mercato del Bitcoin rifletterà sempre gli eventi del mondo fisico e sarà quindi volatile. Se vogliamo creare un sistema monetario decentralizzato, sarà probabilmente necessario un collegamento con il mondo fisico.

Le stablecoin algoritmiche possono essere una soluzione per creare un sistema monetario decentralizzato. Gli asset sottostanti possono essere volatili, come ADA e altre monete, mentre le stablecoin manterranno un potere d’acquisto stabile nel lungo periodo. I servizi Oracles possono mediare le informazioni in ingresso.

I servizi di oracolo sono in realtà relativamente affidabili, poiché utilizzano principi simili a quelli del consenso di rete, in cui i partecipanti sono economicamente incentivati a comportarsi in modo equo e a fornire servizi di qualità. Ciò che non possiamo sostituire sono le autorità che puniscono gli imbroglioni nel mondo fisico. Se abbiamo un sistema monetario stabile, possiamo iniziare a costruire banche decentralizzate. Molti degli attuali intermediari possono essere sostituiti, ma è importante ricordare che questo non sarà mai al 100%.

Gli investigatori e i tribunali saranno sempre centralizzati. Se qualcuno si assume la responsabilità e fallisce deliberatamente, potrebbe essere necessaria una punizione fisica sotto forma di incarcerazione. Ci saranno sempre entità più grandi nella società, cioè terze parti, che avranno la responsabilità dei fondi a loro affidati. La società non è in grado di passare a un sistema operativo completamente nuovo, poiché quello attuale è in vigore da migliaia di anni. Ciò che siamo tecnologicamente in grado di realizzare e in cui Cardano può essere d’aiuto è una maggiore trasparenza, una maggiore privacy, una maggiore affidabilità, l’automazione, la facilità di effettuare verifiche, ecc. È sensato costruire queste qualità sulla base di un sistema monetario stabile, e i contratti intelligenti possono svolgere un ruolo chiave in questo senso.

Naturalmente, è possibile che qualcuno manipoli i dati e che lo smart contract prenda una decisione sbagliata. I truffatori possono approfittarne. Tuttavia, si tratta di una truffa o di un hack che sarà facilmente individuato e non significa che il colpevole non sarà punito e che le cose non potranno essere sistemate. Nessun sistema creato dall’uomo può essere affidabile al 100%.

Conclusione

Piccoli e lenti miglioramenti agli attuali sistemi finanziari possono avere un effetto dirompente nel lungo periodo. A volte ci si aspetta che il cambiamento avvenga in un anno o due e ci si chiede se l’adozione della tecnologia blockchain sia lenta. Le tecnologie blockchain hanno il meglio che deve ancora venire. Non abbiamo ancora un sistema monetario decentralizzato su cui costruire altri servizi finanziari. Il Bitcoin può essere considerato una rete decentralizzata, ma difficilmente un sistema monetario, poiché non svolge la funzione di denaro nel senso in cui la gente lo intende. L’elevata volatilità impedisce alle persone di utilizzare le criptovalute al posto delle valute fiat. Non si tratta di un bug, ma di una caratteristica delle criptovalute che non hanno alcun legame con il mondo fisico.

Alcuni vedono il mondo digitale e quello fisico come un mondo binario e pensano che o si decentralizza al 100% o non è possibile nulla. La decentralizzazione al 100% non è possibile, perché qualcuno può obbligarvi a firmare una transazione o può rubare le vostre chiavi private. La blockchain non è in grado di rilevarlo, ma nel mondo fisico è possibile risolvere il problema.

Cardano consentirà la creazione di un sistema monetario decentralizzato che potrà essere la base per altri servizi finanziari. Questi servizi finanziari dipenderanno dai servizi Oracle e da terze parti per risolvere le controversie. Non è possibile costruire servizi finanziari funzionali senza una connessione con il mondo fisico. Ha senso lavorare sulla decentralizzazione e svilupparla, senza dire che ciò che abbiamo ora è sufficiente per tutto ciò di cui avremo bisogno in futuro. Sappiamo per certo che la gente non sta ancora usando la DeFi in massa, e spetta all’intero settore delle criptovalute continuare a spingere i miglioramenti tecnologici.