🇮🇹 "2021: l'anno in cui i robot e i graffiti sono arrivati a un Cardano decentralizzato e più intelligente"

:it: Traduzione italiana di “2021: the year robots, and graffiti came to a decentralized, smarter Cardano - IOHK Blog”

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools. Se apprezzi queste traduzioni, per favore valuta di supportare il mio lavoro delegando i tuoi ada a RIOT :pray: entra nel nostro gruppo Telegram


2021: l’anno in cui i robot e i graffiti sono arrivati a un Cardano decentralizzato e più intelligente

Beeple illustrava i nostri post sul blog, ma l’arte NFT lo ha reso milionario, e poi sono arrivate AI e DeFi

img

Incredibilmente, dato lo stato del nostro mondo sconvolto da Covid a gennaio, il 2021 ha avuto la sua giusta quota di divertimento. E se il 2020 è stato un grande anno per Cardano con l’aggiornamento da Byron a Shelley, quest’anno è stato ancora più grande. La produzione di blocchi decentralizzati è arrivata, i token sono diventati nativi, i contratti sono diventati intelligenti - e ci sono state alcune prime mondiali. Ma, la nostra rassegna dell’anno sta andando avanti, quindi ripensiamo a gennaio…

Un centinaio di community stake pool hanno beneficiato quando IO Group ha definito la sua strategia per delegare i suoi fondi ada nel 2021. Tutte le pool pubbliche di IOG, tranne una, sono state chiuse e le quote sono state trasferite agli operatori comunitari, per un importo di tre milioni di ada per pool. Nel corso dell’anno, circa 300 pools hanno beneficiato della maggiore possibilità che questo ha dato loro di coniare blocchi. Nel corso dell’anno, il numero totale di pool che gestiscono la rete è aumentato della metà fino a circa 3.000.

Poi, IOG si è rivolta a incoraggiare gli sviluppatori e gli innovatori con Project Catalyst. Questo esperimento esplora l’innovazione e la collaborazione come prima fase dell’era Voltaire della roadmap di Cardano. Si tratta di investire ada reale con un fondo iniziale del valore di $ 250.000 sostenendo 11 proposte. Da allora, è diventato il più grande fondo del suo genere, con fondi totali assegnati per un valore di 8 milioni di dollari. E la comunità ha presto creato un sito web Catalyst.

A febbraio, il divertimento è arrivato sulla blockchain Cardano quando il fondatore di SingularityNet Ben Goertzel e Charles Hoskinson, co-fondatore di IOG, si sono riuniti per esplorare il futuro della decentralizzazione, dell’intelligenza artificiale e dei social media. Come vedremo più avanti, non è stata la fine della baraonda, dato che l’azienda pioniera dell’AI e della robotica ha iniziato a spostare i suoi sistemi da Ethereum a Cardano.

Non tutto andava bene altrove nel mondo delle criptovalute, tuttavia, con la segretaria del Tesoro statunitense Janet Yellen che avvertiva che il bitcoin era “estremamente inefficiente”. Era solo l’inizio dei legislatori a Washington e in tutto il mondo che scavavano nell’industria delle cripto.

Marzo ha visto IOG tirare fuori di nuovo l’“hard fork combinator”. Questo può sembrare un pezzo di macchina agricola, ma è un modo intelligente di togliere lo stress dell’aggiornamento della blockchain. L’aggiornamento di Mary ha permesso a Cardano di diventare una piattaforma multi-asset. Questo significa che chiunque può ora coniare i propri token, compresi i token non fungibili (NFT) senza nemmeno bisogno di uno smart contract. I commentatori globali hanno iniziato a prenderne atto e i media hanno srotolato i loro articoli sul “killer di Ethereum”.

Mike Winkelmann ha infiammato il mondo quando la sua opera NFT, Everydays: the First 5000 Days, è stata venduta per 69.346.250 dollari da Christie’s. L’asta lo ha spinto in un club esclusivo per il prezzo più alto pagato per il lavoro di un artista vivente, insieme a Hockney, Hirst, Johns e Koons. Come ‘Beeple’, le sue illustrazioni hanno abbellito i post del blog IOG per due anni.

In Germania, uno studente di informatica ha pensato di divertirsi con le nuove capacità di Cardano. Alessandro Konrad è passato dalla scrittura di ‘noiosi’ contratti intelligenti in Ethereum. Ha lanciato il suo stake pool con Berry NFT come ricompensa per le persone che delegavano al suo pool. Il prossimo è stato SpaceBudz NFTs, che ha creato con un amico. In soli due giorni, 10.000 di questi sono stati venduti a 50 ada ciascuno - questo è un modo per pagare l’università!

Con l’avvicinarsi della fine del mese, è arrivato il CardanoWall. Questo strumento aiuta le persone a mettere messaggi sulla blockchain come metadati. La maggior parte delle persone trattano questi graffiti della blockchain come un divertimento, ma siate avvertiti - tutta la vita umana è lì. I messaggi spaziano attraverso lo spettro della cultura alta e bassa, dal personale al politico, dal filosofico al pornografico, dal surreale al mondano. Alcuni sono egoistici, altri affermano la vita. I primi messaggi includono: Wow! This is cool dude!" e la poesia di Robert Burns To a Mouse, “Wee, sleekit, cow’rin, tim’rous beastie…” La prima immagine è apparsa all’epoca 256, slot 314.340, un’immagine animata di Leonardo DiCaprio che alza un bicchiere di champagne. Fu presto seguita da una vista di un terreno agricolo e, forse inevitabilmente, da un gatto.

L’ultimo giorno di marzo è stato un punto di riferimento: era il D=0 Day. Questo è stato il momento in cui IOG ha devoluto la produzione dei blocchi totalmente agli operatori di stake pool. La piena decentralizzazione era arrivata.

Il ronzio globale intorno a Cardano è diventato più forte con l’annuncio di un programma educativo con 3.500 scuole e cinque milioni di studenti in aprile. Le blockchain offrono una grande promessa nell’aiutare a raggiungere una crescita inclusiva nelle economie africane, e IOG mira ad essere in prima linea in questo progresso.

Ma la scuola era decisamente fuori quando CardanoKidz è arrivato nelle strade. Questi cartoni animati NFT erano basati sul personale IOHK - il cielo sa cosa ne faranno i posteri!

A maggio, la conferenza sui cambiamenti climatici COP26 era ancora lontana sei mesi, ma gli analisti e i media si stavano attaccando a Cardano come la blockchain ecologica. Il profilo di Anthony Cuthbertson, ‘La criptovaluta “verde” che spera di superare i giganti della tecnologia’, ha iniziato la tendenza.

Un’altra forma di media, Wikipedia, ha visto un numero record di visite per la sua pagina Cardano, con 13.702 visite il 15 maggio. Un anno prima, non c’era nessuna pagina di Cardano perché i redattori che spingevano un’agenda “le blockchain sono terribili” l’avevano tolta nel 2019 perché non era “degna di nota”. Tale era il livello di censura che non c’era alcun riferimento a Cardano - a parte un grafico che lo mostrava come una delle prime 10 monete! Una menzione che Philip Wadler, uno dei principali scienziati informatici del mondo, stava lavorando per IOHK è stata cancellata come ‘spam’. La domanda di una pagina di Cardano è stata dimostrata quando ha avuto 5.195 visite il giorno dopo la sua riapparizione nell’ottobre 2020, superando le 1.719 di Ethereum. Eppure, anche ora, la pagina Cardano è ancora sotto pesanti sanzioni e solo pochi redattori di Wikipedia possono aggiungere alla copia.

Il divertimento con l’IA è tornato quando lo show di Hoskinson e Goertzel è tornato su YouTube per un aggiornamento sul passaggio a Cardano, e una chiacchierata con Grace, un robot sanitario all’avanguardia. Grace ha chiesto della giraffa da compagnia del capo IOG - e ha rivelato che “lei” non ama la tecnologia!

Nervos, Nexo e Orion hanno tutti annunciato progetti con Cardano nel mese di giugno, gli sviluppi con il portafoglio Daedalus full-node sono stati discussi, e il capo scienziato Aggelos Kiayias ha esposto il pensiero sulla stabilizzazione delle commissioni di transazione stabilendo un ‘peg’ ad un paniere di materie prime o valute. Due mesi dopo, è stato annunciato lo sviluppo della stablecoin Djed.

Una versione di John Conway’s Life è un’opzione di sfondo sulla home page di IOG e Stephen Wolfram ha usato tali automi cellulari per il suo conio dal vivo di NFT a luglio. L’immagine a forma di albero di Natale in cima a questo post è una delle immagini generate.

L’importanza dei telefoni cellulari per lo sviluppo globale è stata a lungo promossa dalle Nazioni Unite, e ha riconosciuto il potenziale delle tecnologie digitali come la blockchain. Quindi IOG, collaborando con World Mobile in agosto per aiutare a portare le reti cellulari in alcune delle regioni più remote dell’Africa, dovrebbe essere una manna. Più di un quarto di milione di persone hanno guardato il video di John O’Connor sulle attività di IOG in Africa. L’accordo mobile è stato seguito dalla European Business University del Lussemburgo che offre corsi di programmazione agli studenti africani.

Il mese ha prodotto una sorpresa quando il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin è entrato nel consiglio della Dogecoin Foundation.

La prospettiva della finanza decentralizzata (DeFi) chiaramente terrorizza i politici negli Stati Uniti. Il Financial Times ha sottolineato il furore sull’imposizione di regole di reporting fiscale sui “broker” di criptovalute, una prospettiva sepolta nel piano infrastrutturale da 1tn di dollari di Joe Biden. Un risultato è stato che ha riunito la fragile industria della blockchain.

Settembre è stato un mese intenso. El Salvador è diventato il primo paese ad adottare una criptovaluta come moneta legale. Alla IOG, l’azienda si è preparata per il Cardano Summit 2021 con 70 ore di presentazioni di 200 relatori. In due giorni, 140.000 persone si sono collegate al metaverso dell’evento, ospitato sul dorso di una mitica tartaruga oceanica. C’era qualcosa per tutti, con più divertimento con i robot e il dibattito sul futuro dell’arte tra i discorsi tecnici e della comunità. E durante il summit è stato coniato il milionesimo Cardano NFT. E infine, ma non meno importante, settembre ha visto il dispiegamento dell’aggiornamento Alonzo, portando la capacità del core Plutus smart contract a Cardano. La finanza decentralizzata era arrivata. Come Tim Harrison ha detto all’epoca, è stato un motivo per festeggiare, ma in realtà solo l’inizio di un viaggio che ora sta iniziando a prendere ritmo.

Il ronzio intorno al summit e all’evento hard fork di Alonzo ha attirato i redattori della Harvard International Review, che hanno fatto un’intervista in tre parti in ottobre con il capo della IOG discutendo di Cardano, del mondo in via di sviluppo, del futuro delle criptovalute e della regolamentazione finanziaria. Nel frattempo, la forza del mercato del collezionismo è stata mostrata quando è stato riportato che lo SpaceBud #9936 con gli stivali di lana e l’ascia è stato venduto per 510.000 ada - il primo Cardano NFT a raggiungere l’equivalente di un milione di dollari USA. Inoltre abbiamo visto progetti come Meld prepararsi per il lancio con le prime offerte iniziali di stake pool.

L’allevatore di bisonti Charles Hoskinson ha anche portato un team IOG in Africa in ottobre e ci ha introdotto tutti all’effetto “mucca intelligente”.

Novembre ha visto il conteggio di Pool.pm del numero di NFT coniati su Cardano superare la soglia dei due milioni - e Andy Warhol è arrivato sulla blockchain. Il proprietario della galleria Rudolf Budja ha lanciato una vendita di NFT “frazionata” in modo che la gente potesse “possedere un pezzo di Andy Warhol”.

Gli osservatori di Cardano dall’occhio d’aquila hanno notato un logo di Cardano sulla proposta di copertina di The Economist magazine’s The World Ahead: 2022. Questa analisi annuale vede la crittografia come un campo di battaglia. A lottare per il controllo sono i pionieri della decentralizzazione che costruiscono la tecnologia, i grandi baroni della tecnologia come Facebook e Google, e i governi. La fine di novembre ha visto il lancio dell’exchange decentralizzato MuesliSwap, il primo su Cardano che ha generato - come ci si potrebbe aspettare in un ambiente così febbrile - la sua parte di discussioni.

Dicembre ha portato il lancio della testnet P2P, una pietra miliare nel viaggio della decentralizzazione di Cardano. Insieme a questo è arrivato un rilascio del backend dell’applicazione Plutus, che diventerà un insieme di librerie per aiutare a velocizzare lo sviluppo su Cardano. Il numero di pagine viste su Wikipedia per la pagina di Cardano ha superato il milione per l’anno.

Se tutto questo non è abbastanza intelligente per te, il tanto atteso testnet per un convertitore ERC20 per passare il token AI interno di SingularityNet a Cardano ha suscitato molto interesse. E se ti sembra ancora tutto confuso, guarda il convertitore spiegato da un bambino di sei anni. Le ultime settimane hanno anche visto più progetti iniziare a lanciare su Cardano, dai marketplace NFT come Tokhun, Cardahub e CNFT.io che aggiungono l’integrazione dei contratti intelligenti, al progetto di denominazione del dominio Adahandle. E mentre l’ecosistema DeFi inizia a decollare, alla fine di dicembre, è stata annunciata un’alleanza per aiutare a velocizzare il suo cammino attraverso la standardizzazione e le migliori pratiche nella forma della Cardano DeFi Alliance.

Mentre l’anno volge al termine, invariabilmente guardiamo al passato e al futuro, come ha fatto The Economist. È stato un anno incredibile di crescita con una comunità che continua a illuminare la strada. Abbiamo anche visto più della nostra giusta quota di oppressione da parte di critici e fornitori di paura, incertezza e dubbio - i ‘FUDsters’. Eppure, abbiamo perseverato e iniziamo il nuovo anno più forti e risoluti che mai. Quindi, nelle parole di Auld Lang Syne, cerchiamo tutti di “prendere ancora una tazza di gentilezza” nel prossimo anno e speriamo in un 2022 più sano e intelligente per la blockchain.

1 Like