🇮🇹 "Dal miglioramento del nodo alla leadership del blocco... Il rilascio di febbraio di Cardano"

:it: Traduzione italiana di “From node enhancement to block leadership… Cardano’s February release - IOHK Blog”

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools. Se apprezzi queste traduzioni, per favore valuta di supportare il mio lavoro delegando i tuoi ada a RIOT :pray: entra nel nostro gruppo Telegram


Dal miglioramento del nodo alla leadership del blocco… Il rilascio di febbraio di Cardano

Nel 2022 stiamo raggruppando più rilasci di codice per migliorare la prevedibilità di consegna per l’ecosistema. Ecco cosa sta arrivando nel nostro primo grande aggiornamento del 2022

img

Dopo il rilascio di capacità di smart contract con l’aggiornamento Alonzo, Cardano è ora concentrato sull’ottimizzazione delle prestazioni e la scalabilità. Stiamo iniziando a vedere una gamma diversificata di applicazioni decentralizzate (DApps) e exchange (DEXs), con molti altri in arrivo nei prossimi mesi. Il 2022 è l’anno in cui Cardano inizia ad evolvere in una piattaforma per fornire finanza sostenibile (RealFi) per le persone reali, e un ambiente in cui gli sviluppi futuri saranno regolati da una struttura di governance decentralizzata.

Nel corso delle prossime settimane e mesi, ottimizzeremo, scaleremo e porteremo nuove funzionalitĂ  attraverso nuove distribuzioni di release. Faremo questo in aggiornamenti incrementali ben definiti che raggruppano nuove caratteristiche per il nostro stack tecnologico in rilasci periodici piĂą gestibili. Ora siamo nelle fasi finali della preparazione della nostra release di febbraio, la prima di tre grandi uscite di codice (seguiranno giugno e ottobre) che aggiorneranno la rete centrale nel 2022.

Questa strategia di raggruppamento ha una chiara motivazione: la prevedibilità. Cardano è cresciuto in modo significativo, e ci si aspetta che cresca ancora di più nel 2022. Creando finestre di rilascio specifiche, le aziende che si affidano all’infrastruttura di Cardano sanno esattamente quando arriveranno i rilasci principali, così possono prepararsi di conseguenza.

In arrivo in questa release

La prima grande release del 2022 contiene alcuni potenti miglioramenti e potenziamenti:

  • PossibilitĂ  di creare transazioni conformi al Concise Data Definition Language (CDDL) utilizzando strumenti nativi CLI che vengono spediti con il nodo, piuttosto che richiedere strumenti di terze parti.

  • Firma multipla delle transazioni in fasi incrementali. Mentre è giĂ  possibile avere una transazione Cardano firmata da piĂą entitĂ  (qualcosa di simile a un conto bancario congiunto) utilizzando le loro chiavi private, questo aggiornamento rende possibile firmare una transazione in modo incrementale. Ora, per esempio, una parte può firmare la transazione per prima, poi inviarla a qualcun altro, invece di doverla firmare insieme.

  • Nuovo strumento CLI per gli SPO per controllare il programma di leadership. Questo strumento permette agli SPO di rivedere la prossima epoca e controllare gli slot in cui l’SPO che sta eseguendo il comando conierĂ  un blocco. Qualcuno potrebbe pensare che questa capacitĂ  potrebbe sollevare questioni di sicurezza, ma lo strumento è progettato in modo tale che ogni SPO può controllare solo il proprio calendario imminente. Non può controllare i calendari di altri SPO.

  • Strumento CLI per l’ispezione locale di mempool. Questo è uno strumento per sviluppatori che permette l’ispezione del mempool locale dove le transazioni si trovano prima di essere incluse in un blocco. Questa caratteristica permette agli sviluppatori di seguire il progresso di una transazione prima che venga aggiunta ad un blocco.

  • Strumento CLI per stimare il costo degli script. Gli utenti di Node saranno ora in grado di stimare accuratamente il costo di esecuzione di uno script Plutus. L’utilitĂ  di questo è che permette agli sviluppatori di guardare le risorse (limiti di memoria, limiti di CPU, ecc.) che usano quando scrivono contratti intelligenti o script di convalida, che è molto utile quando si creano le transazioni Plutus. Ora, gli sviluppatori possono sapere quante risorse utilizzeranno i loro script durante l’esecuzione on-chain.

Il nostro rilascio di febbraio è solo l’inizio. Nel corso del 2022 - e concentrandoci sugli eventi hard fork combinator (HFC) di giugno e ottobre - introdurremo una serie di miglioramenti allo scaling. Questi includono elementi chiave del nostro piano di scaling come il pipelining, i nuovi CIP di Plutus, lo storage su disco UTXO e Hydra. In combinazione con le regolazioni dei parametri, queste caratteristiche miglioreranno il throughput di Cardano e ottimizzeranno il sistema per ospitare una gamma crescente di applicazioni di finanza decentralizzata (DeFi), contratti intelligenti e DEX. Inoltre, come sottolineato nel nostro recente spettacolo Cardano360 febbraio, IOG sta lavorando su una serie di nuovi prodotti e funzionalità, da un DApp store e un nuovo prodotto portafoglio leggero, alla soluzione di sincronizzazione veloce Mithril e sidechains. Il tutto mentre un’incredibile comunità contribuisce con nuove DApps, servizi, siti, strumenti e APIs per continuare a costruire un fiorente ecosistema decentralizzato. Un eccitante 2022 ci aspetta. Avanti…