🇮🇹 "Un aggiornamento sulla ITN"

:it: Traduzione italiana di “An update on the ITN”, scritto da Romain Pellerin il 24 giugno 2020

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools


La settimana scorsa abbiamo proposto un’idea per estendere l’uso della rete ITN a un nuovo scopo: in breve, una rete di test rapida per Cardano. Charles ha anche realizzato diversi video ed è apparso sul Cardano Effect nel fine settimana per delineare ulteriormente i nostri pensieri e raccogliere i feedback della comunità.

Siamo benedetti da una comunità altamente qualificata e molto vocale. Quindi volevamo essere sicuri di ascoltare i vostri punti di vista e assicurarci di aver raggiunto una posizione con la quale tutti potessero sentirsi a proprio agio. Grazie per tutti i vostri commenti. Abbiamo ascoltato attentamente. Ecco cosa vi proponiamo.

Martedì abbiamo rilasciato una nuova versione di Jormungandr, il nodo che alimenta l’ITN da quando abbiamo lanciato la nostra prima rete di test Shelley alla fine dello scorso anno. Quest’ultima versione (0.9.0) contiene quello che si potrebbe chiamare… un ‘uovo di Pasqua’ se volete; una speciale capacità di voto integrata basata su CLI a cui possono accedere gli operatori dele stake pool. Aggiungendo questa funzionalità, manteniamo aperte le nostre opzioni per alcuni usi futuri della ITN, senza impegnarci in alcun modo in questo momento. Continuate a leggere.

COSA ABBIAMO INTENZIONE DI FARE

In IOHK, da quando abbiamo avviato questo dibattito, la nostra posizione è diventata chiara. Riteniamo che dovremmo cercare di sfruttare un po’ più a lungo il successo dell’ITN. È stata una storia di successo notevole e noi sappiamo che la maggior parte della comunità la pensa allo stesso modo. Crediamo che continuare l’ITN come rete dedicata alla prototipazione rapida e ai test potrebbe essere un’aggiunta molto preziosa per lo sviluppo futuro di Cardano. Per questo motivo vorremmo continuare con questo approccio quest’estate, fino a quando la rete principale Shelley non sarà completamente implementata.

Alcuni di voi hanno espresso la preoccupazione che ciò possa distogliere le risorse dalla rete principale Shelley, che è di fatto il nostro obiettivo primario. E’ un’osservazione molto giusta. Tuttavia, il team di Jormungandr è completamente separato dal team che consegna lo Shelley. Qualsiasi continuazione può stare tranquillamente a fianco del nostro lancio di mainnet senza influire negativamente su quelle linee temporali.

In realtà, a lungo termine, vediamo esattamente il contrario. L’ITN ha contribuito enormemente allo sviluppo e al benchmarking dei meccanismi di stake e al consenso di Ouroboros Praos. Riteniamo che sarebbe chiaramente vantaggioso per Cardano continuare questo lavoro esplorativo per dare forma a Goguen, Basho e Voltaire. Il team di Jormungandr ha già iniziato a riflettere su questo punto. Vorremmo usare il mese di luglio per far funzionare questo pensiero, come esperimento iniziale.

Ci piacerebbe condividere alcune delle nostre riflessioni al summit virtuale all’inizio di luglio. Ma nel frattempo non vogliamo perdere questa opportunità. Quindi dobbiamo prendere decisioni rapide.

Riconosciamo che abbiamo bisogno di una super maggioranza della comunità di tutti i titolari di ADA per accettare di continuare l’esperimento ITN, in particolare per prolungare i premi per un mese. Questo è l’unico modo giusto per farlo. Allo stesso modo, non vogliamo mettere fretta alla comunità di prendere una decisione.

Quindi proponiamo di farlo in due fasi: in primo luogo, un voto tecnocratico incentrato sugli operatori del pool di palo per verificare chi è aperto a questa idea - e per essere ricompensato per questo. Poi, prima di prendere una decisione definitiva, l’intera comunità di Cardano e dei possessori di Ada sarà chiamata a votare per determinare se questo investimento è qualcosa che vogliono fare. Se la gente ritiene che l’ITN possa avere un valore futuro per il futuro del Cardano, può dirlo e impegnarsi a finanziarlo, permettendo che questi premi aggiuntivi vengano rilasciati alla rete principale. In caso contrario, anche questo va bene. Spegneremo i nostri nodi Jormungandr e andremo avanti. Se il voto è per un “No”, allora nessuna ricompensa aggiuntiva (dopo il 19 giugno) sarà esportata nella rete principale.

Un voto per creare la possibilità, un secondo per decidere

Innanzitutto, da domani, 25 giugno, tra le epoche 195 (2020-06-25 19:13UTC) e 198 (2020-06-28 19:13:37), invitiamo i nostri attuali operatori di stake pools ITN a votare per confermare la loro volontà di vedere la continuazione di una rete incentivata. Ognuno potrà recuperare ciò che ha già guadagnato una volta che avremo mainnet Shelley. Si tratta solo di un potenziale mese in più. Quindi ogni nuova ricompensa sarà pagabile a partire dall’epoca 199 (2020-06-29 19:13:37) - la data dei risultati del voto sarà nota e i premi saranno aumentati di 95M di test ADA se la proposta riceverà la maggioranza di “Sì”.

Questa prima votazione è aperta a chiunque abbia una stake pool sulla ITN. Anche se a questo punto incoraggiamo OGNI pool a dire la sua opinione, i possessori di ada non sono tenuti a votare in questa prima votazione. Questo è puramente facoltativo; la loro voce sarà espressa più tardi, a luglio (per saperne di più in un attimo).

Affinché ciò avvenga, naturalmente, è necessario che gli attuali pool di partecipazione ITN si aggiornino alla versione 0.9.x del nodo Jormungandr, in modo da poter formare la maggioranza dei nodi e attivare il meccanismo di voto. Possiamo/avviamo il piano di voto solo se la maggioranza dei nodi è aggiornata. Al momento stiamo parlando con loro separatamente per assicurarci che questo messaggio venga recepito.
Al momento stiamo lavorando ad una semplice app (work in progress qui ) che speriamo di rilasciare attraverso il nostro sito testnet prima dell’inizio della votazione. Altrimenti, la votazione per questo avrà luogo attraverso la capacità CLI nell’ultima release del nodo.

Nessuna rappresentazione senza partecipazione

Per garantire che questo voto sia adeguatamente rappresentativo, stiamo fissando una soglia di partecipazione del 30% (ad es. due terzi della quota attiva dell’ITN che corrisponde al 45% dell’offerta circolante) e una soglia di accettazione del 50% (della quota dei partecipanti al voto) più uno. Il voto in sé è una sorta di esperimento, ma fissando questi parametri riteniamo che in questa fase il voto sia il più “equo” e rappresentativo possibile.

Quindi, per avere successo, questo primo voto ha bisogno del 50%+1 dei votanti (rispetto alla loro quota ITN) per dire “Sì”. Gli elettori che scelgono di astenersi conteranno per la partecipazione, ma non saranno aggiunti al conteggio dei “Sì” o dei “No”.

Se la comunità voterà per ‘Sì’, destineremo il 95M test ADA al piatto dei premi. Si tratta di un importo equivalente al totale mensile delle ricompense versate sull’ITN, che riteniamo sia giusto. Questo importo sarà visibile sulla blockchain e tramite il backend dell’explorer. Tuttavia, questi ADA non saranno completamente impegnati; pensatelo più come una pre-autorizzazione su una carta di credito. Per attivare il suo pagamento, ad esempio per esportare i premi sulla rete principale, sarà necessario un secondo passo.

Come notato all’inizio, vogliamo che tutta la comunità abbia voce in capitolo. Questi premi “pre-autorizzati” non avranno alcun valore di riscatto sulla mainnet se non saranno approvati dall’intera comunità.

Quindi, se questa prima votazione darà un “sì”, allora - e solo allora - si aprirà una seconda fase. Una seconda votazione di convalida separata che prevediamo di tenere all’inizio di luglio.

Il secondo voto - chiedendo a tutta la comunità

In breve, faremo un’istantanea della rete principale durante il mese di luglio. Se avete in mano Ada al momento di questa istantanea in Daedalus o Yoroi, vi sarà concesso il diritto di voto. - Non preoccupatevi, vi daremo almeno due settimane di preavviso prima di questa istantanea.

I dettagli completi di questa seconda fase saranno comunicati in un secondo momento. Ma in breve, vi forniremo una semplice interfaccia applicativa per votare utilizzando le vostre chiavi di verifica. Aspettatevi di più a tempo debito. Vogliamo includere il maggior numero possibile di titolari di ada, così vi terremo pienamente informati e renderemo il voto il più semplice possibile…

La soluzione che abbiamo delineato può sembrare un po’ complessa all’inizio e non vi abbiamo dato molto preavviso. Sì - scusate! Vi daremo maggiori dettagli nel corso della prossima settimana o due - per esempio, Charles condividerà molto presto un nuovo video alla lavagna bianca per aiutarvi a spiegare il processo e il nostro pensiero attuale.

Tuttavia, muovendoci velocemente su questo punto, stiamo tenendo aperte le nostre opzioni per gestire una ITN estesa, stanziando fondi potenziali prima di battere il bivio alla fine di luglio. È importante sottolineare che non stiamo prendendo una “decisione” unilaterale - perché non spetta a noi prenderla - ma ci stiamo consultando con tutti i principali stakeholder per capire se vogliono che gli ada dell’inflazione di luglio vengano utilizzata a questo scopo.

Se la comunità vuole sostenere questa iniziativa, voterà per farlo. Se la comunità voterà “No”, tuttavia, il 29 luglio, il 95M reward pot assegnato non sarà esportato sulla rete principale. Sì, c’è il rischio che gli operatori delle pool finiscano per gestire i loro nodi per un altro mese e non ricevano ulteriori premi ada garantiti per farlo. Tuttavia, la nostra sensazione da parte della comunità della scorsa settimana è che siano pronti a fare un tentativo per questo esperimento! Inoltre, questo avrà dato alla comunità l’opportunità di confrontarsi con le nuove caratteristiche sperimentali che verranno discusse al Virtual Summit.

Noi di IOHK crediamo che ne valga la pena. Per quanto crediamo nei metodi formali e in uno sviluppo solido e costante, abbiamo visto il valore che una rete agile come l’ITN può portare al progetto Cardano.

In definitiva, però, la decisione in merito spetta alla comunità. È stata la comunità a rendere l’ITN così vincente. Se la comunità ritiene che un’estensione possa aggiungere ulteriore valore al Cardano, voterà di conseguenza. È giusto che la decisione sulla futura evoluzione dell’ITN spetti alla comunità che l’ha resa possibile oggi.

Per dare il via all’intero processo, chiediamo a tutti gli stakepool dell’ITN di aggiornare alla versione 0.9.x di Jormungandr prima della mezzanotte di giovedì 25 giugno. Le votazioni saranno aperte nei prossimi tre giorni - tra l’epoca 195 e la 198 compresa. Ci riuniremo e condivideremo i risultati lunedì. Se è un “sì” (ricordate, ancora provvisorio) al proseguimento dell’ITN, il team di Jormungandr si darà da fare e vi daremo un aggiornamento al Virtual Summit.

Questo creerà l’opportunità per questa iniziativa comunitaria e ci si può aspettare un’ulteriore comunicazione poco dopo. I titolari di ADA dovrebbero seguire attentamente i nostri annunci e i nostri comunicati alla fine di questa settimana (e i seguenti) per poter votare in tempo ed esprimere la loro opinione.