🇮🇹 Il modello economico e di incentivazione dietro il Proof-of-Stake di Cardano

Il modello economico e di incentivazione dietro il Proof-of-Stake di Cardano

Il modello economico e di incentivazione è spesso trascurato, il che è un peccato dato che è probabilmente la parte più importante dei protocolli pubblici decentralizzati. Vediamo perché questo modello è così importante e come è progettato l’Ouroboros Proof-of-Stake di Cardano dal punto di vista dell’utente.

Una tazza di caffè ha un valore nel mondo fisico. Se si può pagare con l’ADA, allora anche quest’ultima ha un valore.

Il legame tra il mondo digitale e quello fisico

Il modello economico e d’incentivazione collega il mondo digitale con quello fisico. Questo modello è progettato da un team e si basa sulle conoscenze del comportamento umano e sulle loro motivazioni ad agire onestamente. Il progetto del modello è poi riscritto nel codice sorgente del protocollo. Il codice sorgente è disponibile su GitHub e tutti possono revisionarlo. Il codice sorgente è usato come input per la creazione di un nodo completo. Si può immaginare il protocollo come un insieme di algoritmi che fondamentalmente descrive come reagire agli eventi interni ed esterni. Il protocollo vive nel mondo digitale, quindi per eventi esterni intendiamo ogni evento correlato nel mondo fisico. Per esempio, per il protocollo è facile verificare se un blocco ricevuto, comprese tutte le transazioni, sia valido. La verifica avviene completamente nel mondo digitale. Tuttavia, le persone sono in grado di impedire la propagazione dei blocchi o possono cambiare intenzionalmente il codice sorgente per cercare di commettere un attacco. Un protocollo ben progettato dovrebbe essere in grado di affrontare tutti i possibili tentativi di frode.

La maggior parte delle persone accetta il denaro come motivazione per adottare un comportamento onesto. Il legame tra il mondo digitale e quello fisico si basa sulla capacità del protocollo di fornire alle persone una ricompensa fisica. Non direttamente, ma indirettamente. Le criptovalute devono avere qualcosa che abbia valore nel mondo fisico. ADA è una moneta nativa del protocollo Cardano e ha il suo valore di mercato che può essere espresso in denaro fiat. C’è un numero limitato di monete ADA, quindi sono naturalmente scarse. Per essere precisi, ci saranno solo 45.000.000.000 di monete ADA. Nella misura in cui c’è una domanda per le monete ADA, il protocollo Cardano ha una risorsa digitale scarsa che può essere utilizzata per premiare le persone per un comportamento onesto.

Il prezzo delle monete ADA nel mondo fisico è molto importante. Nel mondo digitale, le monete ADA sono solo letteralmente numeri. Le monete si trovano su indirizzi e sono di proprietà dei possessori di chiavi private. Le monete digitali possono avere valore solo quando è possibile scambiarle con qualcosa che ha valore nel mondo fisico. I Crypto exchanges servono come luogo in cui le persone possono vendere le monete ADA in cambio di denaro fiat.

La decentralizzazione e la sicurezza non sono gratis

Perdiamo gradualmente la fiducia nelle autorità centralizzate e spesso non possiamo fidarci l’uno dell’altro nel mondo digitale. La decentralizzazione risolve il problema della fiducia. Una rete pubblica decentralizzata, insieme alla blockchain, può servire come entità di fiducia per due parti che non si fidano l’una dell’altra. Funziona bene se entrambe le entità si fidano della rete. La fiducia è preziosa soprattutto nel mondo globalizzato di internet. La decentralizzazione ci permette di evitare inutili intermediari. Anche la sicurezza è un attributo molto importante in una rete decentralizzata, poiché è possibile tentare di commettere un attacco e il protocollo deve essere in grado di impedirlo. Ci sono molti possibili vettori di attacco. Una rete pubblica permette a tutti di unirsi al consenso della rete. Il consenso di rete è una sorta di modo democratico per giungere ad un accordo tra tutti i partecipanti che gestiscono un nodo completo. Un nuovo blocco può essere aggiunto con successo alla blockchain solo se la maggioranza dei partecipanti è d’accordo. Un consenso di rete è un luogo potenzialmente vulnerabile che può essere attaccato. La prevenzione si basa sui costo elevati di un attacco.

La decentralizzazione riguarda principalmente la distribuzione del potere decisionale. La qualità della decentralizzazione e della sicurezza determinano quanto la rete sia affidabile per gli utenti. Questi attributi non sono gratuiti e la rete deve pagarli. Il Proof-of-Stake di Cardano è progettato in modo da garantire un’alta sicurezza e motivare a mantenere un alto livello di decentralizzazione attraverso modelli economici e di incentivazione. Cardano ha monete ADA che possiedono un valore, in modo da poter premiare i partecipanti al consenso della rete per un comportamento onesto e un servizio di alta qualità. Inoltre, può motivare gli stake-holders a detenere monete e quindi mantenere un livello elevato di decentralizzazione.

I partecipanti al consenso della rete sono persone che operano a tutto tondo. Sono il collegamento tra il mondo digitale e quello fisico. Una persona deve essere motivata da qualcosa che abbia valore nel mondo fisico per servire la rete che esiste nel mondo digitale. Si può dire che i partecipanti sono dipendenti della rete. È importante notare che la rete è decentralizzata, quindi deve essere la rete a premiare i partecipanti. Non può essere il team dietro la rete o qualcun altro. Il team è responsabile della progettazione del modello economico e di incentivazione. Una volta che la rete principale è lanciata, la rete deve essere indipendente e autonoma. Per quanto riguarda la manutenzione del codice sorgente e l’innovazione del protocollo, la rete non può essere completamente autonoma. La parte inevitabile della decentralizzazione deve essere la governance del progetto e il voto degli stake-holder sullo sviluppo del protocollo. La rete dovrebbe avere una project treasury per poter premiare gli sviluppatori e i ricercatori.

La rete ricompensa i partecipanti per la sicurezza e gli sviluppatori per il mantenimento del protocollo, quindi ci deve essere una fonte di profitto. La fonte di profitto di solito è duplice. La rete Cardano produrrà nuove monete che saranno gradualmente distribuite come reward per un periodo di massino dieci anni. La seconda fonte di reddito sono le commissioni di transazione e le commissioni per la distribuzione di smart contracts. All’inizio, le nuove monete giocheranno il ruolo principale nel programma di reward poiché potrebbero non esserci molte transazioni elaborate. Si prevede che dopo dieci anni saranno riscosse così tante commissioni da coprire le rewards. La creazione di nuove monete sarà gradualmente sostituita completamente dalla riscossione delle fees.

Sostenibilità a lungo termine del modello economico

Il modello economico consiste nel numero massimo di monete e in una curva di inflazione. La curva di inflazione è fondamentalmente un algoritmo che emette un certo numero di nuove monete in un dato periodo. Si tratta di una sorta di sussidio di rete temporaneo che dovrebbe aiutare a premiare i partecipanti all’inizio dell’esistenza della rete. Anche la riscossione delle fees appartiene al modello economico poiché è legata al profitto del protocollo. Il modello di incentivo è un algoritmo che determina chi sarà ricompensato per aver fatto un buon lavoro. Il consenso di rete funziona con il modello economico e di incentivazione. Per essere più precisi, si basa sull’avere un profitto sufficiente e utilizza il modello di incentivazione per premiare. Gli algoritmi in full-node sanno cosa è considerato un comportamento corretto e onesto. La maggioranza dei partecipanti decide sull’aggiunta di un nuovo blocco nella blockchain, quindi il consenso determina direttamente chi sarà premiato. Il protocollo è in grado di valutare il comportamento dei partecipanti al consenso e premiarli attraverso il modello di incentivo.

È necessario garantire la sostenibilità a lungo termine del modello economico. È relativamente facile da raggiungere quando la rete può contare su una ricca sovvenzione attraverso l’emissione di nuove monete. Una volta che il budget sovvenzionato si esaurisce può essere più difficile. Le entrate della rete arriveranno al punto in cui dipenderanno completamente dalla riscossione delle fees. Di conseguenza, la rete può sopravvivere solo nel caso in cui il numero di fees raccolte sia sufficiente a ricompensare i partecipanti al consenso.

Il Proof-of-Stake non dipende da risorse fisiche come l’energia elettrica. Pertanto, il costo di funzionamento di un nodo completo è basso. Significa che le fees potrebbero rimanere basse in un futuro lontano e ci sarà sempre un numero sufficiente di coins per le rewards. Affidarsi alla riscossione delle fees dipende direttamente dalla scalabilità del protocollo. Più transazioni al secondo vengono elaborate, più fees possono essere raccolte. Se milioni di persone in futuro useranno il protocollo Cardano, allora la fee potrà rimanere economica.

Si noti che le fees riscosse non sono direttamente necessarie per creare un budget di sicurezza. Il budget di sicurezza dell’Ouroboros Proof-of-Stake è sempre presente e protegge la rete contro un 51% attack. Le monete ADA delegate formano il budget di sicurezza e un potenziale attacker dovrebbe possedere più della metà delle monete delegate per riuscire ad attaccare. Il budget di sicurezza dipende principalmente solo dal prezzo di mercato delle monete. Non dipende dalla sovvenzione di rete e dalle fees riscosse. È un grande vantaggio dal punto di vista della sicurezza, poiché un attacco è molto costoso. Provate a contare quante monete bisognerebbe comprare per avere la possibilità di commettere un 51% attack. Si può supporre che più della metà delle monete in circolazione saranno delegate alle pool. Inoltre, il loro prezzo potrebbe aumentare drasticamente se si cerca di acquistarle sul mercato aperto. L’Ouroboros Proof-of-Stake motiva le persone a possedere ADA coins e a delegarle alle pool. È molto intelligente. Non solo decentralizza la rete in quanto il potere decisionale è realmente distribuito tra molti stake-holders, ma crea anche una domanda naturale per le ADA coins. La rete premia non solo gli operatori delle pool, ma anche tutti gli stake-holder che hanno delegato le monete alle pool.

Ci sono sempre partecipanti che non agiscono onestamente.

Un altro importante aspetto sociale del progetto Proof-of-Stake è il fatto che tutti gli stake-holders, fondamentalmente, possiedono la rete Cardano. Man mano che l’importanza della rete aumenta, aumenta anche la richiesta di possederne un pezzo. Solo i possessori di ADA possono partecipare al consenso della rete e possono essere ricompensati per questo. Inoltre, possono prendere decisioni strategiche relative allo sviluppo del protocollo. Si possono intendere le ADA coins come un nuovo tipo di azioni, dato che si può essere proprietari della rete e assicurarsi un reddito passivo permanente. Le monete di sovvenzione della rete e la riscossione delle fees sono utilizzate per premiare tutti gli stakeholders. Come abbiamo detto, mantenere la rete in funzione è economico, quindi tutte le risorse possono essere utilizzate per premiare i proprietari. Non per pagare l’elettricità.

Consenso della rete

Più entità indipendenti operano un nodo completo per creare nuovi blocchi, meglio è per la decentralizzazione. La rete ha bisogno di attrarre economicamente partecipanti da tutti gli angoli del mondo. Il consenso Proof-of-Stake non si basa sull’elettricità quindi il costo di funzionamento del nodo completo è simile in tutti i paesi. Il ben progettato meccanismo di incentivo deve motivare i partecipanti ad un comportamento onesto che sia allineato con i migliori interessi della rete. Allo stesso tempo, deve distrarre da un comportamento sleale.

Il protocollo funziona con incentivi economici attraverso l’ADA coin, ma gli operatori di una pool potrebbero essere incentivati da idealismo, etica, desiderio di fare la cosa giusta, o semplicemente perché utilizzano la rete Cardano per la propria attività economica. Il Proof-of-Stake rimane sicuro quando più della metà delle monete in stake sono detenute da partecipanti onesti. Chi sono i partecipanti? Ci sono tre gruppi principali: gli operatori della pool, gli stakeholders e gli users. Gli operatori della pool devono avere una quantità maggiore di monete per poter iniziare a gestire la pool. Gli stakeholders sono tutti gli utenti che delegano le monete ADA alle pool. Si noti che gli stakeholders possono scegliere indipendentemente una pool a cui delegare le monete. Ciò significa che anche gli stakeholders partecipano alla decentralizzazione e per questo sono ricompensati dal protocollo. Si può supporre che sia allettante per le persone la garanzia di una rendita passiva. Si può dire che il consenso di Cardano ricompensa le persone per mantenere la decentralizzazione. Il terzo gruppo è costituito da users che detengono monete ADA ma non le delegano a una pool. I users le utilizzano diversamente, per esempio facendo trading oppure bloccandole in un altro sistema.

Per avere potere decisionale all’interno del consenso della rete, hai bisogno di monete ADA. Più monete hai, più potere detieni. La distribuzione del potere decisionale va di pari passo con la distribuzione delle monete tra tutte le persone. Il potere di una pool di solito consiste nelle monete che possiede l’operatore della pool e nelle monete che sono delegate dagli stakeholders. Se l’operatore della pool si comporta in modo disonesto o le prestazioni della pool sono basse, allora gli stakeholders possono decidere di delegare le monete ad un’altra pool. In questo modo gli stakeholders partecipano direttamente al consenso della rete.

Il meccanismo d’incentivazione è modellato su un presupposto di razionalità dei partecipanti. Ogni partecipante agisce egoisticamente per massimizzare il proprio rendimento. I partecipanti disinteressati sono rari. Quasi tutti i partecipanti sono interessati e perseguono strategie che li ricompensano. Il modello economico, che è programmato direttamente nel protocollo, definisce regole e leggi che sono usate per ricompensare tutti i partecipanti che prendono parte alla creazione del consenso. Uno dei principi fondamentali della game theory è che un sistema ideale è quello in cui i partecipanti egoisti, agendo nel proprio interesse, agiscono anche nel migliore interesse del sistema.

L’interesse dell’operatore del nodo è quello di coprire i costi e generare un profitto. L’interesse degli stakeholder è quello di garantire un reddito passivo. Lo fanno delegando le monete ADA alle pool. La delega è un processo economico e senza sforzo. Altri possessori di ADA trovano utili altri utilizzi. Il miglior interesse della rete è quello di avere molti operatori di pool indipendenti e onesti, e molti stakeholder che sorvegliano gli operatori non solo nel mondo digitale ma, in qualche misura, anche nel mondo fisico.

Traduzione di Economic and incentive model behind Cardano Proof-of-Stake | Cardanians

4 Likes