🇮🇹 "La metodologia di delega della Fondazione Cardano sta cambiando"

:it: Traduzione italiana di “The Cardano Foundation’s Delegation Methodology is Changing” scritto dalla Fondazione Cardano

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools. Se apprezzi queste traduzioni, per favore valuta di supportare il mio lavoro delegando i tuoi ada a RIOT :pray: entra nel nostro gruppo Telegram


La metodologia di delega della Fondazione Cardano sta cambiando

La Cardano Foundation vorrebbe fare un annuncio riguardante la nostra metodologia di delega. Come molti di voi sapranno, il nostro attuale ciclo di delega è stato ritardato a causa di continue difficoltà tecniche, in particolare per problemi di sincronizzazione con le versioni correnti di Daedalus, a causa del gran numero di portafogli che la Fondazione Cardano controlla.

Di conseguenza, vorremmo cogliere questa opportunità per estendere le nostre scuse per il ritardo nella ridelegazione, ma anche usarla come un’opportunità per definire una nuova direzione per la metodologia di delega della Fondazione Cardano.

Diciamo innanzitutto che questo è un buon problema da avere per un paio di ragioni. In primo luogo, queste difficoltà tecniche sono state causate dal fatto che ci sono ordini di grandezza più transazioni che si muovono attraverso la rete Cardano oggi che prima dell’hard fork di Mary. Di conseguenza, i nostri portafogli Daedalus multipli stanno impiegando molto più tempo per sincronizzarsi, e quindi non abbiamo potuto ridelegare entro i tempi previsti. Questo significa che il nostro ecosistema blockchain si sta rapidamente espandendo, con molti più partecipanti che effettuano transazioni rispetto al passato.

In secondo luogo, quello che è iniziato come un ritardo ci dà ora l’opportunità perfetta per riesaminare la nostra metodologia di delega e implementare alcuni dei cambiamenti che la nostra comunità ha richiesto negli ultimi mesi. Discuteremo questi cambiamenti di seguito.

Come cambierà la nostra metodologia di delega?

Se non avete familiarità con la nostra metodologia di delega originale, vi suggeriamo di guardare questa discussione tra Frederik Gregaard e Hinrich Pfiefer prima di continuare.

Il nostro precedente periodo di ridelega si svolgeva nell’arco di un mese. Ora proponiamo di spostare questo ciclo di delega a tre mesi di calendario (una volta al trimestre).

Immaginiamo che questo nuovo ciclo di delega fornirà una serie di vantaggi, tra cui:

  • I problemi con la ridelega sono più gestibili, dato che esiste più tempo per anticipare e reagire alle sfide tecniche,
  • I piccoli e medi operatori di stake pool che ricevono la delega dalla Cardano Foundation sono supportati per un periodo di tempo più lungo,
  • Migliore allineamento con le pietre miliari dello sviluppo e gli eventi hard fork per dare il tempo di prepararsi e reagire ai cambiamenti tecnici.

Questo è solo un cambiamento in una metodologia di delega in continua evoluzione, e continueremo ad evolvere la nostra metodologia di delega con l’aiuto della nostra comunità. Di seguito, esamineremo brevemente i criteri di delega che rimarranno gli stessi di prima.

Altri criteri di delega invariati

Per essere eleggibili per la delega da parte della Cardano Foundation, gli stake pool devono rientrare nei seguenti criteri (dati provenienti da un nodo passivo auto-ospitato):

  • Avere tra ₳25.000 e ₳2mn come pegno,
  • Gestito da un operatore di stakepool che gestisce solo un pool (difficile da verificare, ma il miglior tentativo),
  • Avere un normale costo operativo inferiore al 5% di tasso variabile, e un tasso fisso di circa ₳340,
  • Non ha un alto numero di ada già staked (meno del 5% di saturazione),
  • Hanno convalidato blocchi con successo in passato,
  • Non sono stati delegati dalla Cardano Foundation negli ultimi quattro round.

Per selezionare casualmente le stake pool a cui delegare, la Cardano Foundation utilizzerà un randomizzatore di terze parti per scegliere tra i pool idonei secondo i criteri sopra elencati.

In totale, la Fondazione Cardano ha più portafogli da cui delegheremo i nostri asset ada. I nostri asset ada sono equamente distribuiti tra i nostri portafogli. I singoli portafogli saranno utilizzati per delegare a un pool alla volta.

In conclusione

Quindi, per concludere, i nostri criteri di selezione e la dimensione delle pool che stiamo sostenendo rimane la stessa. Il cambiamento principale è che invece del nostro ciclo di delega di tre epoche, ora passeremo a un ciclo di delega trimestrale.

Accogliamo feedback e commenti qui sotto. Questo thread diventerà ora l’area principale di discussione per la metodologia di delega della Cardano Foundation. Per favore non date le vostre opinioni e feedback nel vecchio thread, perché potremmo perdere i vostri commenti. Grazie per la vostra pazienza, partecipazione e per averci aiutato a dare forma ai nostri processi.

Incoraggiamo ogni partecipante dell’ecosistema Cardano con le capacità e il desiderio di diventare un operatore di stake pool a leggere la nostra guida per diventare un operatore di stake pool.


Scopri di più su palificazione, delega e consenso sulla blockchain di Cardano nei seguenti articoli: