🇮🇹 La policy monetaria di Cardano

La circolazione dei token affronta due aspetti:

  • La necessità di offrire ricompense alle persone che partecipano alla rete.
  • Finanziare la tesoreria

Ricompense

La futura espansione e il miglioramento della blockchain di Cardano saranno fortemente influenzati dalla sua comunità, che dovrebbe essere incoraggiata attraverso ricompense a partecipare allo sviluppo di Cardano.

Le ricompense di partecipazione per i delegati e gli operatori di stakeholder provengono da due fonti:

  • Commissioni delle transazioni: le commissioni per ogni transazione di tutti i blocchi prodotti durante ogni periodo vanno in un ‘pool’ virtuale. Una percentuale fissa (ρ) delle riserve ada rimanenti viene aggiunta a tale fondo.
  • Espansione monetaria: una certa percentuale (τ) del fondo viene inviata alla tesoreria e il resto viene utilizzato come ricompensa epocale.

Questo sistema è progettato per assicurare che la quota di ricompense estratte dalle riserve sia alta all’inizio, quando il numero di transazioni è alquanto basso. Questo incoraggia i primi utenti a muoversi rapidamente per beneficiare delle alte ricompense iniziali. Nel corso del tempo, man mano che il numero di transazioni aumenta, le ricompense aggiuntive compenseranno le riserve più piccole.

Questo meccanismo assicura anche che le ricompense disponibili siano prevedibili e non varino drasticamente. Invece, le ricompense cambiano gradualmente. La percentuale fissa prelevata dalle riserve rimanenti in ogni momento assicura un declino esponenziale regolare.

Finanziamento della Tesoreria

L’obiettivo del Tesoro è quello di fornire fondi per sviluppare le attività di Cardano attraverso un processo di voto. Questo richiede un meccanismo attraverso il quale i fondi vengono inviati regolarmente alla Tesoreria per garantire che siano sempre disponibili.

Base politica dei titoli ρ e τ

Si è riflettuto molto nel determinare quali dovrebbero essere i valori di ρ (percentuale fissa) e τ (fondi che vanno alla Tesoreria).

Calcolo di ρ

Durante la ricerca del giusto valore di ρ, la squadra ha dovuto affrontare un dilemma: un valore più alto significherebbe ricompense più alte per tutti inizialmente, e la Tesoreria si riempirebbe più velocemente. Ma valori più alti di ρ significherebbero anche che le riserve si esaurirebbero più velocemente. Pagare ricompense elevate e incentivare i primi adottanti è una considerazione cruciale, ma lo è anche fornire una prospettiva a lungo termine per tutte le parti interessate. Pertanto, la soluzione a questo dilemma richiede un compromesso tra queste due questioni.

Adottare un approccio di declino esponenziale per evitare di esaurire la riserva di Cardano ha senso in questa situazione.

Il calcolo del “tempo di dimezzamento della riserva” (cioè, il tempo necessario per esaurire la metà della riserva) visualizza l’impatto della scelta di un valore specifico di ρ rispetto ad un altro. Questo è stato oggetto di molte discussioni e, alla fine, il valore assegnato è stato 0,22%. La ragione è che le proiezioni matematiche hanno mostrato che un valore di ρ (la percentuale fissa di ada che entra ogni volta nel pool virtuale) di 0,22% significa una vita media della riserva di quattro o cinque anni. In termini semplici, solo la metà della riserva rimanente sarà utilizzata ogni quattro o cinque anni.

Scegliere τ

Determinare il valore corretto di τ (la percentuale di premi non reclamati che vanno automaticamente alle riserve in ogni epoca) è stato altrettanto impegnativo. Dopo discussioni, delibere e proiezioni, il valore scelto è stato il 20%, il che significa che, inizialmente, il 20% dell’espansione monetaria e delle commissioni di transazione viene inviato alla tesoreria dopo ogni era.

Traduzione di [ Cardano’s monetary policy]

2 Likes

Grazie per la traduzione