🇮🇹 "Rapporto di sviluppo settimanale al 23-06-2023"

:it: Traduzione italiana di “Weekly development report as of 2023-06-23 | Essential Cardano”

Traduzione italiana a cura di Lordwotton di RIOT Stake Pools. Se apprezzi queste traduzioni, per favore valuta di supportare il mio lavoro delegando i tuoi ada a RIOT :pray: entra nel nostro gruppo Telegram



TECNOLOGIA DI BASE

Questa settimana i team della tecnologia di base hanno continuato a lavorare sui componenti dei nodi, delle reti, del consenso e del ledger.

Come sempre, consultate questo rapporto sullo sviluppo tecnico per maggiori dettagli sui diversi team.

PORTAFOGLI E SERVIZI

Questa settimana il team di Lace ha rilasciato l’ultima versione del portafoglio, Lace v.1.2, che offre un nuovo supporto per i browser, nuovi modi per organizzare gli NFT, una nuova funzione di privacy, una maggiore velocità e altro ancora. Il team di progettazione di Lace ha anche pubblicato un post sul blog sulle differenze di design tra Web3 e il web tradizionale.

Il team di Adrestia si è concentrato sull’aggiornamento di cardano-wallet per supportare il nodo v.8.1.1, sul miglioramento del livello del database e sulla funzionalità di delega del portafoglio a più firme.

CONTRATTI INTELLIGENTI

Questa settimana il team Plutus Tools ha lavorato su:

  • Finalizzazione degli indicizzatori Marconi GetUtxoFromAddress e GetTokenBurnEvent per la Tribù Sidechain.

  • Confronto dei risultati dell’indicizzatore GetTokenBurnEvent con cardano-db-sync.

  • Aggiornamento della richiesta e della risposta JSON-RPC di marconi-sidechain per riflettere le specifiche API.

  • Aggiunta di un filtro AssetId alla CLI di marconi-sidechain.

Il team di Plutus Core ha lavorato su:

  • Migliorare gli inliner di callsite utilizzati per avvolgere il corpo della funzione di una variabile di funzione in ‘Dupable’, rendendo possibile rinominare in modo indipendente il corpo della funzione, creando variabili libere. Questo problema è stato risolto.

  • Assicurare che gli inliner callsite in PIR e UPLC non richiedano più che la funzione sia completamente applicata per l’inlining, consentendo una maggiore ottimizzazione.

  • Modificare il macchinario dei builtins nella metateoria e aggiornare l’eseguibile al nuovo design, per garantire che l’eseguibile sia affidabile per i test durante le future modifiche al macchinario dei builtins. La modifica è stata richiesta qui.

  • Passaggio da Nat a Word nel `Flat Index’ per accelerare la deserializzazione di circa il 5% e rendere più veloce la validazione degli smart contract.

  • Aggiunta di utili test di conformità alla sintassi dei builtins, come richiesto qui.

  • Rimozione dei file d’oro morti.

  • Assicurare che gli script banali vengano compilati in programmi banali.

  • Rinominare i test di conformità scritti male.

Il team di Marlowe ha lavorato sui miglioramenti del Runtime di Marlowe, consentendo di disabilitare il tracciamento, correggendo il logging della console e aggiornando il Runtime alla versione 0.0.2. Il team ha anche implementato i test automatizzati, come richiesto qui.

Il team ha anche implementato uno scenario di test automatizzato per il Marlowe Playground.

Marlowe Run Lite è stato migliorato con una landing page ridisegnata, un’interfaccia utente per il prelievo con i token di ruolo e un flusso grafico del prototipo di contratto.

BASHO (SCALING)

Questa settimana, il team di Hydra si è concentrato sull’analisi e la sperimentazione di come far funzionare una testa su mainnet. Hanno affrontato diversi bug e problemi. Il team rilascerà presto una nuova versione, la 0.11.0, che porterà molti miglioramenti e correzioni di bug.

Questa settimana, il team di Mithril ha lavorato sul modello di distribuzione dei firmatari per gli SPO per eseguire Mithril sulla loro infrastruttura mainnet Cardano. Hanno iniziato a lavorare alla progettazione e all’implementazione di uno strumento di stress test per il benchmark dell’aggregatore. Hanno anche lavorato al refactoring dell’entità Mithril Stake Distribution e all’uniformazione dei tipi di data nei nodi. Inoltre, hanno risolto i bug che impedivano all’aggregatore di rilevare di tanto in tanto nuovi tipi di entità firmate e di riavviarsi quando si verificava un errore critico.

Infine, il team ha completato l’aggiornamento delle reti Mithril al nodo Cardano v.8.1.1 e ha continuato a indagare sui test end-to-end difettosi sull’IC.

VOLTAIRE

Questa settimana a Voltaire sono proseguite le conversazioni sul CIP-1694 per stabilire un quadro iniziale di Minimum Viable Governance (MVG). Questo quadro è fondamentale per il progresso della governance partecipativa all’interno dell’ecosistema Cardano. Raccogliendo il feedback dei membri della comunità, è possibile incorporare diversi punti di vista per garantire che il sistema di governance sia in linea con le esigenze e i desideri della comunità.

I seguenti workshop, ospitati questa settimana, hanno prodotto un feedback prezioso:

  • Minneapolis, USA da [lidonation]#0849 6/23

  • Accra, Ghana da mercyA1#1150 (6/24)

  • Hanyang University o Belgium Jazz Cafe, Seoul, Corea del Sud da Oscar west#6547 (6/24)

  • Midgard Vikingsenter, Horten, Norvegia di Krypto Labs#0504, ANP#2862

  • La Plata, Argentina di MauAndreo#5309

  • Virtuale di Jennycita#0721, patrick_#3434 (6/24)

Scoprite i workshop che si svolgono vicino a voi e partecipate alle conversazioni.

CIP-30 e CIP-95 sono meccanismi proposti nelle proposte di miglioramento di Cardano (CIP) per dare ai titolari di ada la possibilità di votare. Queste proposte, una volta implementate dai fornitori di portafogli, consentiranno ai membri della comunità di esprimere il loro consenso democratico per le azioni di governance.

È essenziale che i membri della comunità partecipino attivamente alla fornitura di feedback per CIP-1694 e CIP-95. Esprimendo opinioni e suggerimenti, si può contribuire a plasmare il futuro della governance di Cardano. Questo approccio collaborativo garantisce che i meccanismi di governance implementati rappresentino al meglio le esigenze della comunità.

CATALYST

Il team di Project Catalyst ha dato il via al lancio ufficiale di Fund10 in occasione del municipio di questa settimana. I festeggiamenti sono iniziati con i discorsi avvincenti di due persone che forse conoscete già molto bene, Tamara Haasen - Presidente e Capo dello Staff dello IOG, e Tim Harrison - VP della Comunità e dell’Ecosistema. Il team ha fornito una panoramica di tutti i cambiamenti di Fund10 che dovrete conoscere e ha mostrato alcuni dei documenti di supporto di Fund10 (guida al lancio di Fund10, gitbook Catalyst).

Infine, i team della sfida hanno illustrato alla comunità le diverse categorie di Fund10 Catalyst. Se non lo siete già, assicuratevi di rimanere sintonizzati e di registrare la vostra presenza per la prossima town hall.

La scorsa settimana siamo passati all’aspetto tecnico di Catalyst:

  • Finalizzato gli ambienti per supportare il Fund10 (prod), le prove a secco (preprod), il testnet continuo (testnet) e lo sviluppo (dev) per la durata del prossimo fondo.

  • Avviato il dry run finale per il rilascio della registrazione tra 2 settimane.

  • Avviato il test di carico con le nuove correzioni al nodo.

  • Continua l’implementazione della copertura dei test per le nuove API di Catalyst Data Services.

  • Creazione di un piano per la dismissione della vecchia stazione di servizio vit con il minimo disturbo dopo il 2010.

  • Continuazione dell’analisi degli strumenti di conteggio e allineamento dell’approccio per lo sviluppo di strumenti che consentano alla comunità di verificare il conteggio in F10.

  • È proseguito il lavoro di fusione degli snapshot sia di preprod che di mainnet e ci si è allineati sull’approccio per l’UX “check my voting power”.

  • La beta della consegna continua è stata completata ed è in fase di test.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione, che condivideremo nei prossimi giorni, vi invitiamo a consultare il sito!

Infine, se volete rimanere aggiornati su tutto ciò che accade nel progetto Catalyst, iscrivetevi al canale di annunci Telegram di Catalyst. Consultatelo qui.

EDUCAZIONE

Questa settimana il team Education ha riflettuto sul recente successo dell’evento Cardano Days, che ha ricevuto un feedback molto positivo. Ha anche lavorato sugli aggiornamenti del Bootcamp Haskell e ha fatto progressi nella pianificazione di un corso Haskell di persona nel corso dell’anno. Inoltre, si sono concentrati sulla certificazione per il Plutus Pioneer Program.